Che cosa ha l’incapacità della Spagna è stata in grado di adattarsi al mondo moderno? Che senso gli darà? Sono le radici storiche di questo atteggiamento della mente e della resistenza mentale che siamo interessati, ma questa ricerca assume un interrogatorio preliminare sullo spirito moderno e la modernità.
solo nella lite che, ad ogni Epoque, si oppone agli anziani e al I moderni, gli spagnoli coltivati del XVI secolo avevano una chiara tendenza a prendere parte al moderno, la cosa non è in dubbio. È solo nel diciassettesimo che la resistenza al cambiamento e al rifiuto delle innovazioni prevarranno negli spiriti ed è nel XVIII secolo che questo atteggiamento prenderà male. Questa osservazione sarà sufficiente per classificare la Spagna dal secolo d’oro tra le nazioni moderne? Si tratta di concordare il significato delle parole. Il moderno è ciò che si oppone antico, che viene cronologico dopo: i tempi moderni riescono nel Medioevo. Ma lo spirito moderno? Ma modernità?
Modernità: “Qualità di ciò che è moderno”, scrive letterato per il quale la parola è un neologismo. Cita un testo da teofilo Gautier, datato 1867: “Da un lato, la modernità più estrema; l’altro, l’austero amore dell’antico”. Sarebbe quindi una parola di critico letterario per designare una nuova forma di sensibilità estetica, caratteristica dei tempi contemporanei. Allo stesso tempo, Baudelaire, autore di un test su Constantin Guys, il pittore della vita moderna …

.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *