Storia dei vigneti nelle Landes

2000 anni di storia nella Landes

Alla Era Gallo-Roman, i vini di Trursan e Chalosse erano tra i vini ammessi al tavolo dell’imperatore.

Nel Medioevo, li troviamo nelle grandi città spagnole come Cordoba, Siviglia o Valencia, ma anche in Inghilterra o Fiandre. I botti sono stati trasportati da gabarres sull’adoutore alla costa dove sono stati caricati su barche commerciali.

in tursan, le abbazie di Pimbo, Saint-Limb, Saint- Sever o Vielle-Truves testimoniano il dinamismo dei monaci, per non parlare della geaune, con il suo bastide e il suo tour.As Xvth e il sedicesimo secolo, la partenza del commercio delle rovine inglesi e troppi vini vengono quindi prodotti in Gascunia. In questo periodo di rigore, le bevande alcoliche sono vietate e decreti di Henry III, nel 1577, il sradicazione dei vigneti in eccesso.

Henry IV annullerà questa misura in seguito Misuratore autoritario all’avvento del suo regno nel 1589.

Nel 17 ° secolo, i vini di Trursan conoscono il loro picco. Varive uva e grandi superfici del vigneto energizzano il vigneto. I gabarres quindi eseguono un balletto incessante tra Mangron e Bayonne tramite Dax. Dalla crisi della Phylloxera fino alla metà del ventesimo secolo, i vigneti trasversano periodi di dubbio. La modernizzazione delle strutture di vinificazione è necessaria e la creazione di una cooperativa nel 1958 diventa ovvia.

Questo rinnovo impegna un nuovo boom che non è stato più negato da allora.

Trova le nostre cantine con Geaune-Capbreton-Messanges-MuGron-Pouillon (Area Cavarian)

www .tursan.fr

L’abuso di alcol è pericoloso per la salute, consumare con moderazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *