Neurologia, Anatomia N. m. * Centro: Latino Centrum {Centr (O) -, -centri, -centrico, -centrique}, Centro; * Riflesso: latino riflette {-reflex}, tornare a; * Cranial: greco kranion {crani (o)}, relativo al cranio, parte dell’osso della testa. È anche possibile differenziare i centri nervosi in base al loro tipo di attività; Ecco alcuni esempi, senza entrare nei dettagli. * Centro automatico o autonomo o vegetativo: tutti i centri nervosi responsabili dei movimenti indipendenti dei nostri saranno centri automatici. È il sistema nervoso vegetativo, noto anche come sistema nervoso autonomo, responsabile del regolamento delle principali funzioni che sono “indipendentemente dalla nostra volontà”: respirazione, regolazione cardiaca, circolazione e pressione sanguigna, digestione ed escrezione, grazie a Fibre sensibili viscerose e fibre viscerali. I centri di regolamentazione di queste funzioni sono situati in tutti i principali centri di sistema nervoso centrale: cervello, cerebellum e tronco del cervello. Ci sono schematicamente che ci sono 2 sistemi principali: il parasympatica che tende a mettere gli organi a riposo e l’ortosimpatico che li attiva. Il sistema nervoso parasimpatico funziona essenzialmente grazie a un neurotrasmettitore: l’ACH o l’acetilcolina. Per il sistema nervoso simpatico o ortosimicatico, ci sono due neurotrasmettitori il cui ruolo è dominante: adrenalina e norepinefrina. * Centro riflesso: tutti i centri di midollo spinale e cervello che trasformano automaticamente un’impressione sensoriale in un’attività motoria, sono centri riflessi nervosi. Nel midollo, (Attenzione: numerazione delle radici e non vertebre) I centri di riflesso midollare dell’arto superiore si trovano nel rigonfiamento cervico-dorsale (da C4 a D2), quelli dell’arto inferiore nel midollo di Lombo-Sacred ( di D10 a S3), quelli del perineo nel cono del terminal sacro-coccigiano. I riflessi tendinei e i riflessi della pelle segmentale hanno una metamentatori ben definiti: il riflesso patellar in L2 L3, il riflesso Achillean in L5 S2, il cubital in C6, l’accoppiamento C4 C6, il tubo in L8; Riflessi della pelle plantare in L3 S1, D7 cutaneo addominale superiore, Crémasterian in L1 L3. Per quanto riguarda i riflessi cranici, alcuni nervi cranici sono considerati più o meno il disposizione del roach spinale: è V (Trijumeau) e VII (facciale). Sono all’origine, tra gli altri, del riflesso oculopalbrale (o lampeggiante), il riflesso di starnuti, la nascosta o il grido spinse in risposta a un rumore violento … * centro trofico: (dal greco trophê, cibo, sviluppo ) È un centro nervoso che interviene nella regolazione della nutrizione di un organo, un tessuto o un apparato del corpo. * Centro o moderatore inibitorio: (latino inibito, ricorda) qualsiasi centro nervoso o ormonale la cui stimolazione determina un effetto retarder. * Centro motore: qualsiasi centro nervoso che produce un’attività motoria o mantenendolo o inibisce, è un centro motore.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *