Per molte aziende, una piattaforma di contenuto è il nuovo mezzo di contenuti marketing per eccellenza. Questo tipo di piattaforma rimane comunque un concetto confuso. In questi momenti in cui le espressioni di moda hanno il vento sul suo aumento, è utile portare una piccola chiarezza: cos’è una piattaforma di contenuto, quali sono i vantaggi e come organizzarlo?

Se consideriamo il modo Le aziende divulgono i loro contenuti, i classici rimangono indubbiamente un buon punto di partenza: un blog, un componente sul tuo sito aziendale, i tuoi social network.

una piattaforma di contenuto è un sito Web specifico

il termine “piattaforma di contenuto” è sempre più spesso in questa piccola lista. “Abbiamo una piattaforma di contenuto” è l’effetto più bello in un caso studio, con il rischio che il termine è a volte glonatato. A seconda della definizione più corretta, una piattaforma di contenuto è un sito Web specifico – diverso dal tuo sito aziendale – dove condividi contenuti con il tuo pubblico.

Nether, no meno, anche se spieghiamo anche più prima di un contenuto La piattaforma richiede spesso un angolo di attacco specifico per posizionarsi diversamente. Tuttavia, è comune che il termine da utilizzare altrimenti – da cui la confusione – e un marchio riunisce tutti i suoi supporti (blog, riviste, newsletter, applicazione …) sotto la piattaforma di contenuto termine. Ci terremo sulla definizione che consideri la piattaforma di contenuto (digitale) come luogo separato che funziona come epicentro del tuo marketing dei contenuti.

Una piattaforma di contenuto è un sito Web specifico – diverso dal tuo sito aziendale – dove condividi contenuti con il tuo pubblico. Ne più ne meno.

Condividi su Twitter:

La piattaforma di contenuto è una specie di hub centrale – hub del contenuto è anche un sinonimo di frequenza frequentemente usato – dove Pubblica un contenuto a priori. Tutti gli altri canali (blog, pagina di Facebook, Twitter, Instagram o anche estensioni offline) gravitano intorno come satelliti.

Un esempio che ha il merito di essere chiari è quello di Albert Heijn. Il sito aziendale è Ah.be o Ah.nl, la piattaforma di contenuto è Allernd.nl ed è circondata da tutti gli altri canali, inclusa un’applicazione. Il fatto che AllerHand.nl è tecnicamente associato al sito aziendale non dovrebbe nemmeno essere uno svantaggio per un segno così potente.

Perché optare per una piattaforma di contenuto?

il contenuto di marketer I monitor un po ‘del suo budget saranno giustamente chiesto perché investire in una piattaforma aggiuntiva. Su Facebook e LinkedIn, creiamo pagine in un batter d’occhio. Quali sono i vantaggi di una piattaforma di contenuto?

1. Un’autorità più forte

Una piattaforma separata, molto focalizzata su editoriale, rappresenta un sostegno efficace per le aziende desiderose di diventare un’autorità nel loro campo attraverso il contenuto. Più di una sezione separata sul tuo sito, una piattaforma di contenuto presenterà la tua attività come fonte di conoscenza che condividi tramite un supporto potente.

Con una piattaforma, si mostra che vuoi pubblicare un volume importante di conoscenza per aiutare il tuo gruppo target a progredire.

2. Una conversione più forte

Molte aziende non solo lo fanno per migliorare la loro reputazione o il registro in una bella cornice il contenuto ispirato che producono. Una piattaforma di contenuto è anche vantaggiosa per la conversione.

Più di un blog tradizionale o un sito aziendale, una piattaforma di contenuto ha una vera struttura editoriale. Con argomenti e formati riconoscibili. Questa è precisamente questa struttura che ti consente di orientare il tuo contenuto sulla conversione.

Qui ancora qui, il settore al dettaglio è un buon esempio. Se osservi un aumento della domanda di prodotti biologici nei supermercati, una piattaforma sarà in grado di rispondere in modo efficace. Puoi accompagnare il cliente nella sua carriera dei clienti attraverso articoli pertinenti, report video, consigli di cucina, ecc. In diverse intestazioni.

3. Dare più visibilità alla tua attività

La visibilità della tua attività e dei tuoi dipendenti è un vantaggio indiretto comune di una piattaforma di contenuto. I titoli dettagliati comportano anche una vasta gamma di piume e volti che contribuiscono alla piattaforma.

Più di una pagina di presentazione della squadra sul tuo sito, il contenuto di una piattaforma mostra dove l’esperienza si trova nella tua azienda. L’Autorità si traduce quindi anche al tuo staff. È necessario per tutti scrivere? In nessuna circostanza, ma se il contenuto preciso che sono le persone che hanno una grande conoscenza, il guadagno è ovvio.

4. Una comunità più forte

questa identificazione spesso incoraggia più impegno. La piattaforma stessa può già, come media potente, stimolare le persone a interagire sulla base dei tuoi contenuti. Con ancora più possibilità se questo contenuto è stato prodotto da reali collaboratori.

Le piattaforme di contenuti sono un catalizzatore per costruire una comunità e generare opinioni da parte delle numerose interazioni che creano. Un errore frequente in questo contesto è quello di chiudere i limiti della tua piattaforma.

Dare la tua comunità ogni possibilità di aprire il contenuto. Fornire pulsanti di condivisione per il trasferimento di immagini e testo ad altre piattaforme. Riceverai anche la rete dei membri della tua comunità.

Come creare una piattaforma di contenuto efficace?

Nonostante i vantaggi che abbiamo appena descritto, una piattaforma di contenuto non verrà automaticamente riuscita . I tuoi contenuti devono essere pertinenti e servire un ovvio obiettivo interno. Il tuo pubblico ha bisogno di sapere chiaramente perché lo fai come un segno.

Se questa domanda è un problema, sei interessato alla tua strategia di marketing di contenuti. Come azienda, quali valori, quali aree di conoscenza e quali attività hai definito per aiutare un pubblico? Nella risposta a questa domanda spesso nasconde un angolo di attacco adeguato per la piattaforma di contenuto.

Trova il tuo angolo di attacco e alcuni formati che corrispondono alla tua strategia

Condividi su Twitter:

In altre parole, trova il tuo angolo di attacco e alcuni formati che corrispondono alla tua strategia. Vedrai sicuramente i classici “archetipi” ma non esitate a pensare anche a uno-box.

1. Database di conoscenza

Un primo archetipo, che è molto adatto per le aziende che vogliono mettere il loro know-how su un argomento specifico al servizio pubblico. Opteranno per formati e tipi di contenuti diversificati.

Sei un’azienda di trasporto che genera molti dati sulla mobilità? Potrebbe essere utile sviluppare la tua piattaforma di contenuto sotto forma di un centro di conoscenza su questo argomento. Estocato per studi, analisi, infografica interessante, ecc.

Salva la tua piattaforma temporale

Buon esempio dal settore della consulenza: il sito di consulenza del sito risparmia il tuo tempo in cui appaltatori puoi trovare una miniera di informazioni su come gestire la tua attività. È anche interessante che questo sito collega direttamente alla conversione tramite contenuti specifici per cui si deve registrare o addirittura pagare.

2. Magazine

Come abbiamo detto, le piattaforme sono spesso costruite come una rivista, con intestazioni diverse che articolano attorno a un problema centrale.

qui, buzzfeed È ovviamente l’esempio tipico, che ha già ispirato molte aziende che desiderano sviluppare una piattaforma che presenta una variegata offerta di contenuti al loro pubblico. Il risultato è a volte lontano dalla superficialità di Buzzfeed. Ci piace nominare l’esempio di Cisco che usa la sua conoscenza IT per sviluppare una piattaforma popolare su Internet degli oggetti.

3. Piattaforma di vendita

Quando le piattaforme di contenuto sono rivolte al Conversione con l’obiettivo esplicito di aumentare le vendite, non è male annunciare senza deviazione sulla tua piattaforma che vuoi supportare il tuo pubblico nel suo processo di acquisto.

Anche qui, l’unica condizione è di evitare offromori. Mediazine of Media Markt è pieno di contenuti scritti dai giornalisti, ma è possibile fare clic su numericamente su ciascun prodotto presentato per accedere al sito Web.

4. Out-of-the-box

Per definizione, non è possibile sviluppare questo tipo di piattaforma in modo convenzionale. Dare innovare può funzionare altrettanto bene. La piattaforma dei contenuti britannici La piscina può essere fonte di ispirazione per le aziende. Il contenuto dello stile di vita è prodotto da Sam Baker, ex hearswriter di Cosmopolitan, e l’animatore di Radio Lauren Lauren Lauren.

Il risultato è sorprendente: la piattaforma ha Una struttura radio con una griglia di programmazione che indica quando il contenuto sarà pubblicato.Gestiscono questo tempismo grazie ad una buona intelligenza di consumo di contenuti (quando hai tempo per leggere / guardare un argomento specifico?).

Le piattaforme sono il futuro

se dimentichiamo La confusione linguistica su ciò che una piattaforma di contenuto può contenere, è chiaro che le piattaforme di contenuti hanno un futuro perché meglio traducono la tua competenza come azienda. Meglio di un tweet isolato, un articolo del blog o una foto di Instagram non può farlo.

La piattaforma non è limitata a proporre un contesto chiaro e per rendere il tuo contenuto un intero, dà anche una “bocca” o un profilo chiaro al tuo content marketing. Se anche tu non hai paura di riflettere in modo innovativo, una piattaforma può aiutarti a prendere un vero anticipo sui tuoi concorrenti che ovviamente investono nel contenuto ma ancora troppo frammentario.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *