Burne

Provo a cambiare il mio modo in cui Ciao su questo sito e l’ho trovato appropriato, non so perché.

La MMA ha iniziato davvero a esplodere in tutto il mondo quando l’UFC ha superato la cazzo di Magic Tower: ottenere il suo più grande rivale, l’orgoglio, per $ 70 milioni. Il mondo non ha più concordato con due poli distinti e le possibilità dell’elica, con il potere dei media americano, le stelle già conosciute come Wanderlei Silva, Mirko Crocop, il Minotauro Nogueira si sentì oltraggiosamente buono il Pognon per i media come i media. Investitori.

Di conseguenza, il supporto e l’attenzione monetaria attorno alla MMA hanno cercato con UFC. Le prime stelle molto grandi della MMA sono nate e vecchie sono morte nel piccolo fuoco.

Con un look molto particolare (è un bel modo di dire disgustoso) e grandi vittorie all’UFC dietro di lui, Chuck Liddell ha immediatamente conquistato i nuovi fan. Nessuna lotta per auto sprawl e rissa perfetta, Kos, Kenpo e un lato terroir, rustico che delizia gli amanti della violenza rurale. Areélée di un titolo onevole della migliore luce di generazione, Big Chuck era in questo momento ciò che l’UFC era migliore in termini di talento puramente dalla compagnia. Il ragazzo sui poster, è stato lui, sebbene i suoi combattimenti raramente hanno finito il suo senso dopo il 2007.
Tito era anche parte dei tipi sul pendio discendente quando la fusione ha avuto luogo ma non amava una notorietà troppo buona a causa di Un temperamento del “cattivo ragazzo” piuttosto doloroso come suonava suonato e non è affatto appropriato considerando l’evoluzione della sua carriera. Tra il 2006 e il 2012, la data in cui è finito il suo contratto all’UFC, ha sofferto 7 sconfitte, 1 pareggio e una singola vittoria. Sebbene Tito Ortiz abbia iniziato la sua carriera professionale in MMA all’UFC, l’organizzazione ha deciso di lasciarlo andare, colui che era da molto tempo la porta della bandiera dell’azienda. Ciò che scatenò la sua caduta così improvvisa? Chuck Liddell e la sua grande dritta.

Due giochi contro Liddell e una seconda sconfitta molto pesante in cui Tito è stato atomizzato dalla precisione, dal potere e dal tempismo impeccabile dell’ICheman. Eppure, anche se la massa è stata a lungo a lungo, i due ragazzi hanno sempre desiderato di mettere indietro uno strato. 12 anni dopo la loro ultima lotta e dopo molti tentativi con l’UFC, le due leggende della MMA hanno deciso di sbarazzarsi di Dana White e Zuffa LLC per permettersi un terzo combattimento.

Questo è ciò che diventa triste. A volte è meglio stare da parte in modo che la leggenda rimane intatta anche se il portafoglio deve diventare leggero perché il combattimento tanto atteso ha dimostrato di essere una maschera a molti livelli. Spiego tutto questo.

promozioni di Golben Boy, “in realtà la MMA I Go Ballant”.

OSCAR DELL’HOYA

Doveva promuovere la lotta all’altezza del loro ego e del loro nome. L’UFC non è più il luogo in cui si poteva combattere poteva stare in piedi, soprattutto perché Tito Ortiz aveva già fatto uno sparo rimuovendo la sua partecipazione al terzo potenziale nel 2010, era necessario trovare una forza di indicazione dei media almeno così forte che la promozione di Dana Bianco.

Molto complicato … La lotta è stata logicamente in grado di vedere la giornata a Bellator, abituata a promuovere i nomi antichi ogni tanto, ma i due amici hanno avuto un’altra idea: vai Una maggiore potenza multimediale nelle scatole di promozioni di boxe inglesi.

L’idea è lontana da stupida perché oggi in boxe, sono le aziende promozioni che fissano le regole e vivono i combattenti. Con un handmark su uno sport che è ancora popolare in tutto il mondo, se vogliamo provare qualcosa che è dall’ordine del pane in bocca, perché non suonare a casa dopo tutto? È così che Chuck e Tito hanno trovato un accordo con Oscar de la Hoya, l’ex gloria di boxe, e la sua compagnia boy promotions boy.

Ancora una volta, l’idea non è affatto bestia perché Oscar de la Hoya, come Un ex combattente, sa cosa vuole combattere. Affonandogli come promotore quando noi boxe, potrebbe garantire il rispetto del combattimento e dei combattenti. La Tour de Force per aver ottenuto le sue grazie e il suo accordo per il mandrino e il Tito è colossale, tranne che … tranne che la MMA soffre ancora di un’immagine molto brutta nel classico boxe.La maggior parte degli specialisti e dei dilettanti urliamo regolarmente sulla MMA per motivi stupidi, come le posizioni delle gambe (più a parte in MMA per evitare di dare doppia gamba agli stratificatori) o alle guardie approssimative (più in basso a pareggio possibile). Promuovere MMA Quando sei in Classic Boxing fino al collo, non è buono per la sua reputazione anche se il denaro può fluire a galla.

Questa è la sensazione che emerge quando vediamo Oscar de la Hoya organizza l’evento. Lo fa per avere un piccolo pognon in aggiunta ma assolutamente non mette nessuna anime e usa termini generici di comunicazione perché sullo sfondo sta combattendo le palle della MMA, anche per scegliere Chuck e Tito.

“sì bof, non preparo ma non ci interessa”

Che cosa colpisce durante le conferenze dell’evento dell’evento, è la mancanza di rispetto perpetuo. Mai realmente preparato durante le conferenze stampa organizzate, dal Hoya viene a dimenticare i nomi degli altri combattenti della carta e scusa dicendo che “i ragazzi non hanno contato perché le stelle erano Chuck e Tito”. Solo Chuck e Tito non avevano la mostra che potevano sperare.

Promuovere una lotta, è introdotta una storia in modo che gli spettatori si sentino essenziali per vedere chi vince e se ci sarà un bagno di sangue nel ring. Un limite di lavoro facile quando vediamo la storia tra i due. Si sono già confrontati, avevano affrontato parole difficili (Tito nemmeno parlava dei problemi di alcol di Chuck mentre il soggetto era tabù), il sentiero sembrava abbattuto e tuttavia è stato fatto nulla in modo che la posta del combattimento sia elettrizzante. Nessun video come UFC può fare dove ha seguito il combattente, nessun pacchetto video, nessun accumulo a parte da poche parole scambiate durante le interviste su catene come ESPN.

Quando vediamo il risultato finale, la strategia era Infatti ovvio fin dall’inizio: spenderemo il minimo denaro possibile per la massima redditività. Chuck e Tito, può essere un frenetico, certamente, ma i nostalgici compreranno comunque la lotta in pay-per-view per vedere chi vincerà.

Andiamo alla seconda catastrofe.

“Non diventiamo meglio dopo 8 anni di pensionamento”

per definire il difficoltà che questa lotta rappresentata. Chuck Liddell ha combattuto nessuno in 8 anni mentre Tito Ortiz è uscito da pensione più volte per combattere combattenti rinomati come Stephan Bonnar o Chael Sonne. È anche il secondo che ha dato un’analisi eccellente sulla lotta: nessuno diventa migliore dopo 8 anni di pensionamento, nessuno diventa meglio a 49 anni.

Chuck è ovviamente molto dietro a Tito Ottiz molto livelli. I problemi relativi alla lesione cerebrale non migliorano nel tempo. Il fatto che fosse più vulnerabile a KB già quando era attivo, era semplicemente una reazione del cervello che protegge se stesso “, avevamo abbastanza danno del genere, ti impedisce una cazzata.” .

Inoltre, il mandrino veloce e tecnico del tempo è completamente scomparso. Questo è il suo allenamento un mese prima del combattimento.

lento, a volte in strano squilibrio , Rapidamente sbriciolato, l’Iceman è a malapena una copia della lama del colcciolo in grado di atomizzare Alistair Overina in piedi in Giappone.

È quest’uomo e le sue capacità del vecchio che si incontrano faccia a faccia. ORTIZ il 24 novembre E lo spettacolo è stato ristretto, triste. Ho messo il combattimento per intero anche se può saltare molto rapidamente (mi dispiace per i lettori del futuro).

Nothing Flamboyant, che triste. Tito Ortiz celebra la sua vecchia vittoria come se avesse appena guadagnato una cintura, i commentatori dicono enormità come “Era il momento migliore per questi due combattenti da scontrarsi”. Tutto ciò odorava una merda e semplicemente intasava il naso invece di buttarla nella spazzatura. Tutto è valsa la pena? Attacciamo un altro punto tristi.

“Chuck e Tito, il resto non ci interessa”

“Liddell e Ortiz vincerà più denaro di quanto non abbiano mai vinto nella loro carriera”. Source

Molte promesse e ancora una volta delusioni per molti. Dal Hoya ha quindi promesso denaro in galla per i due veterani, tanto quanto durante il loro periodo attivo e il risultato è stato Loiiiiii del risultato atteso.

Chuck Liddell ha preso $ 250.000 per distruggere un po ‘di più il cervello mentre Ortiz ha vinto $ 200.000 e una stupida vendetta Ventilancer. Ad esempio, Chuck Liddell aveva vinto $ 500.000 durante la sua ultima lotta contro il ricco Franklin nel 2010 e non era l’Iceman più bandabile che esisteva.

Dove diventa molto triste, è il trattamento di altri combattenti La mappa, che avevamo, ricordo, quella piccola importanza agli occhi del proponent.

sorgente

salari più che miserabili, sapendo che la maggior parte dei combattenti ha certamente speso in preparazione per combattere ciò che vincerà alla fine. Un problema fastidioso, che ancora una volta mostra la tristezza e la fragilità degli sport da combattimento. Types Jostle Your Health per recuperare finalmente qualcosa dal promotore in cambio.

conclusione

Un dannato blues alla fine della lotta. Nessuno vince davvero tranne questo compito di merda che Tito Ottiz e la MMA è ancora una volta nei meandri della mediocrità nei confronti del combattenti. Fare sensazionale con il vecchio, è un problema che esiste ancora in MMA nel 2018 e fa uno scarafaggio non ha permesso di vedere vecchie leggende in tale stato.

Bordel, quale mondo della merda.

Ci vediamo presto.

Condividi:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *