Immagine

Il primo trapianto di uterini del paese fallito, annunciato il mercoledì la clinica di Cleveland, sostenendo che i medici avevano rimosso l’organo.

Una donna di 26 anni ha ricevuto il trapianto del 24 febbraio e sembrava bene, anche dopo una breve conferenza stampa il lunedì con i suoi chirurghi.

Ma la donna sofferto di un’improvvisa complicazione che ha richiesto l’ablazione chirurgica dell’utero il giorno successivo, ha detto all’ospedale. Il paziente, identificato solo sotto il nome di Lindsey, si sta riprendendo da questa operazione perché i dottori e i patologi cercano di determinare cosa c’è che non va. Nessuna informazione di complicazione è stata fornita.

In una dichiarazione che l’ospedale attribuito a Lindsey, ha detto che i suoi medici “hanno agito molto rapidamente per garantire la mia salute e la mia sicurezza. Purtroppo ho perso l’utero seguendo complicazioni. Tuttavia, io Apprezzo tutte le tue preghiere e buoni pensieri. “

Gli altri paesi hanno provato trapianti uterini e fallimenti segnalati. La Svezia ha riportato la prima nascita di successo nel 2014, con un totale di cinque bambini sani di nove innesti finora. La tecnica sperimentale è un nuovo confine che un giorno di un giorno può offrire alle donne nate senza utero o che hanno perso la vita una possibilità di gravidanza, un’alternativa all’adozione sostitutiva o alla maternità.

Trapianto. Il trapianto è stato fallito negli Stati Uniti Il primo dei 10 pianificati dalla clinica clinica di Cleveland, e l’ospedale ha detto che lo studio stava continuando. Secondo la Rete United per la condivisione di organi, che sovrintende al sistema di trapianto del paese, altri due ospedali sono stati approvati per gli studi di trapianto di utero: Texas Baylor University e Boston Brigham e Ospedale femminile.

A differenza della Svezia, l’ospedale di Cleveland ha deciso usare gli organi dai donatori deceduti piuttosto che esporre donatori live ai rischi di chirurgia. L’ospedale ha indicato che il corpo proveniva da una donna di circa trent’anni improvvisamente deceduti e la cui famiglia aveva dato il suo consenso speciale per la donazione.

Se alcuni trapianti futuri. Sperimentale lavorato, i partecipanti dovrebbero aspettare un anno per garantirlo Il nuovo utero è curato anche prima che la gravidanza venga tentata, mediante fertilizzazione in vitro utilizzando embrioni precedentemente congelati. Questi trapianti sarebbero temporanei, rimossi dopo una o due gravidanze, in modo che la donna non dovrebbe usare farmaci anti-rifiuto per il resto della sua vita.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *