Oklahoma e Nebraska si lamentò giovedì contro il Colorado alla Corte Suprema degli Stati Uniti, accusando la legalizzazione della cannabis in questo stato che si unire a loro.

“Lo stato del Colorado ha aperto un difetto pericoloso nel sistema federale di controllo dei farmaci che era stato stabilito dal Congresso degli Stati Uniti”, afferma questo reclamo di 83 pagine riprodotte dal post Denver.

“La marijuana Entra con questo errore negli stati vicini, dannosi per (i loro) divieti riguardanti la marijuana, che ritiene del loro flusso di cassa e mette il loro sistema giudiziario criminale. “,” Aggiunge.

Il Colorado, a ovest di Gli Stati Uniti, è stato a gennaio il primo stato americano per legalizzare la marijuana per uso ricreativo, dove era già autorizzato per uso medico.

Lo stato di Washington ha seguito il passo pochi mesi dopo, mentre il mese Gli elettori del capitale federale degli Stati Uniti, Washington DC, erano favorevoli alla sua legalizzazione durante un referendum.

Il procuratore del Colorado John Suther ha sostenuto che “dal momento che gli stati adiacenti. Avevano espresso le loro preoccupazioni sul fatto che la marijuana coltivata Nel Colorado raggiunge il loro territorio, non siamo totalmente sorpresi da queste procedure. “.

“Sembra, tuttavia, che il principale risentimento dei denuncianti è la non applicazione delle leggi federali della marijuana e non la scelta espressa dagli elettori del Colorado”, sfumato.

MASON TDVT, il gruppo pro-legalizzazione del progetto Policy di Cannabis Marijuana, ha giudicato la denuncia “senza fondamenta”.

“Questi tipi sono sul lato sbagliato della storia. Li ricorderemo come coloro che volevano mantenere il divieto di alcol dopo la fine del divieto “.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *