Multi-strumentista Corey Gulkin (ex Corinna Rose), è tra la nuova coorte del talento che emerge dalla crescita della scena musicale Montreal. È meglio conosciuta per il suo songwriting sperimentale, buio e intricato, così come un senso off-kilter di ritmo e struttura della canzone non convenzionale. Unito da Leah Dolgoy e Sam Gleason, il trio eccentrico di Banjo, l’arpa e la chitarra elettrica tornanti il tessuto del genere folk, con le calde e potenti melodie di Gulkin che tessirono storie di guarigione e trasformazione.

“La musica da Dreamscape è una notevole miscela folk … potente nella sua bellezza. ” – Bob Merseau, CBC

“UNE Beauté Qui SE Transporte Où Les Montées Nuancées Sont Délicieuses et les mélodies oscillantes entre l’accroche efficacia et les senters Vierges.” – Louis-Philippe Labrèche, auditif Le Canal

Raw and Open-Ended “” NNNN “- Sarah Greene, ora Toronto

” mescolando jazz, folk e pop da camera, rose prende Un modello tradizionale e poi scarabocchia tutto su di esso, aggiungendo i suoi scampli di firma per creare qualcosa di familiare e rinfrescante “- veloce prima che si fondi

” ipnotizzante “- Jenna Melanson, Beats canadese

“SM. Rose offre qualcosa di inaspettatamente straziante nel tipo di modo che avevo pensato solo Sufjan Stevens poteva fare con un morbido sussurro. “- Pamela Filion, forgetThebox

” L’Univers de Corinna Rose Oscille Entre Les Rythmiques Folk Des Sœurs BOULAY ET LES INTONAZIONI Feutrées de Norah Jones Ou Ingrid St-Pierre … Le Tableau D’ensemble Résulte de Ballades Fortes Qui Nous Forwent à Apprécier Chaque Petite Sottotilité Qui Grouille à Travers Ses Tendres Mélodies. “- La Bible Urbaine

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *