Per partecipare al concerto, gli spettatori hanno dovuto presentare un certificato dimostrando di aver ricevuto due dosi del vaccino Pfizer-Biontech

P> Diverse centinaia di persone hanno partecipato a un concerto all’aperto organizzato dal municipio di Tel Aviv, prima di una serie di performance musicali organizzate per le persone vaccinate contro il Coronavirus.

Dancing e con maschere protettive, circa 500 spettatori entusiasti hanno partecipato a circa 500 spettatori entusiasti Stadio di calcio Bloomfield nella performance del cantante Pop israeliano Ivri Lider.

“È davvero fantastico, sono felice e non vedo l’ora che arrivi il concerto”, ha detto Reut Gofer, arrivando allo stadio.

“Spero che sia l’inizio di un periodo durante il quale saremo in grado di tornare alla nostra vita reale” ha aggiunto.

certificato di vaccinazione

Prima di una serie di quattro concerti organizzati dal municipio di Tel Aviv in questo stadio, questo spettacolo segue l’annuncio questa settimana dal governo israeliano del graduale recupero di eventi culturali e artistici per le persone vaccinate

Per essere in grado di entrare nello stadio, gli spettatori hanno dovuto presentare un certificato dal Ministero della salute israeliano dimostrando di aver ricevuto le due dosi del vaccino Pfizer-Biontech, che fornisce rapidamente il paese in cambio di dati biomedici sull’effetto di trattamento.

Credito fotografico: Jack Guez / AFP

Israele, di cui più della metà della popolazione ha ricevuto almeno la prima dose del vaccino del Coronavirus, è gradualmente fuori dal suo terzo contenimento all’inizio di febbraio.

“Compila questa fase”

Alcune 796 465 persone contaminate sono state identificate dallo stato ebraico Dall’inizio della pandemia, di cui circa 834 sono morti.

Credito fotografico: Jack Guez / AFP

“Come la maggior parte della nostra popolazione è già vaccinata, dopo un anno di Covid, possiamo finalmente aprire le nostre attività culturali e di intrattenimento”, indicato Eytan Schwartz, portavoce del municipio di Tel Aviv, indicando che è stato il primo di una serie di concerti. “Spero molto presto saremo in grado di riempire questo stadio come dovrebbe essere con 30.000 persone”, ha aggiunto.

Credito fotografico: Jack Guez / AFP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *