Stavi attraversando qui nella speranza di vedere il mio delizioso dessert del martedì con Dorie? Quindi, scusa ma questa settimana, non partecipo! Perchè questo? Perché era ancora una torta al cioccolato! Una torta con prugne con armagna di cioccolato, per essere più accurata. Sì, il nome è allettante, ma sono stanco di sprecare e gettare il restante. Ho avuto abbastanza con la torta al cioccolato del diavolo, vado al prossimo! Se sei interessato, sciacquare l’occhio a Isa e Vibi.
No, questa settimana ti presentò un altro test culinario di successo, quello della mia prima crema bruciata! Ero felice quando ho scoperto questa ricetta attraverso il blog di Anna, perché mentre le quantità sono solo abbastanza grandi per 2 porzioni, mi ha permesso di testare la crema bruciata senza paura e senza pressione. Nel peggiore dei casi, se ho perso, non avrei perso 6 tuorli d’uovo! Ho mantenuto il classico sapore di vaniglia, ma nel carattere, avrei potuto provare il mio con i miei aromi di Saba (la prossima volta, è certo!).
E bisogna dire che ho aspettato molto tempo a provare perché io non aveva una torcia per caramellare. E da questo lato, le opinioni sono davvero condivise. C’è da dire che è essenziale bruciare le creme alla torcia per ottenere un pozzo d’effetto d’oro, e altri che dicono che la griglia del forno è abbastanza buona. Ma hey, non la scelta di usare il forno poiché non ho lo strumento ultimo per bruciare. Tuttavia, non ho avuto difficoltà con il metodo sotto la griglia. Questa ricetta è così facile da fare, conosciuta, non avrei esito!
e le cozze che ho usato sono sicuramente per qualcosa (grazie, Isa!). Grazie alla loro forma molto ampia e bassa, si ottiene un’area più ampia della crosta caramellata, che non è non dispiaciuta perché è la parte migliore della crema! Ora capisco il piacere che Amélie Poulain si senta quando assaggia la sua crema bruciata … Yum … Untuoso e fusione, interni interni freschi e asfalti … Possiamo sognare meglio? Il mio ragazzo e io amavo!

Ingredienti:

  • 225 ml di crema 35%
  • 1 Pod di vaniglia
  • 25 grammi di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo

Guarnish

  • 4 cucchiai di tè Cassonade

Preparazione:
Preriscaldare il forno a 170c.
tagliare lo spicchio di vaniglia a metà e raschiare i semi. Rimuovere i semi di vaniglia in una piccola casseruola e aggiungere la crema.
calore a fuoco medio fino a quando bolle e abbassare il fuoco e bollente 1 minuto a fuoco basso. Quindi rimuovere il fuoco e infondere 10 minuti.
battere i tuorli d’uovo con lo zucchero finché non sono pallidi e frizzanti. Aggiungere la crema infusa e versare in 2 piccoli ramekins. Posizionare la RAM in un piatto più grande e riempire quest’ultimo con l’altezza media dei ramequins.
Cuocere per 30 minuti, o fino a quando non viene eseguito il turno e il mezzo scuotendo leggermente. Rimuovere i ramekin dal piatto e lasciare raffreddare alla temperatura ambiente.
Quando la crema è calda, refrigerare per almeno 4 ore, o fino a quando non servono.
Quando servi, cospargere i ramekins della cassonata. Scuotere delicatamente le cozze per distribuire anche lo zucchero su tutta la superficie delle creme.
Caremelize Cremes:
1. Nella torcia: lavorare rapidamente spostando costantemente la torcia per prevenire lo zucchero a bruciare, fino a un bel colore dorato.
2. Sotto la griglia del forno: Posizionare sotto la griglia per alcuni minuti monitorando costantemente lo stato delle creme in modo che non bruciassero e mantengono la porta del forno aperto, fino a quando non si ottiene un bel colore dorato.> Divertiti!


Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 2 minuti sulla stufa e 30 minuti in forno
PAUSE TIME: 10 Verbale + 4 ore
Quantità ottenuta: 2 porzioni

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *