1511-13

è la terra o non al centro dell’universo? Questa domanda, studiata in particolare dagli scienziati Insopery e Ptolemy, occupa gli uomini dall’antichità. Due teorie competono:
– Geocentrismo: il sole e le stelle ruotano attorno alla terra,
– Heliocentrismo: è il sole che è al centro.
L’astronomo Nicolas Copernico (1573-1543) scrive un trattato conosciuto come il layout commendiolo che il Sole è al centro di un sistema composto da pianeti, seguendo le sue osservazioni dal cielo e dai suoi calcoli. Il trattato viene prima distribuito ai suoi amici negli anni 1511-1513. Copernic dà una spiegazione logica e armoniosa del movimento dei pianeti: la loro distanza dal sole spiega la loro velocità di rivoluzione intorno a lui.
La sua tesi è prima accolta dal Papa, ma l’eliocentrismo è fortemente criticato alcuni anni dopo, quando Galilea continua la sua ricerca. Lo scienziato viene poi condannato perché la sua teoria si oppone alla dottrina cristiana che la terra è il centro dell’universo.
Le scoperte di Copernico, nonostante la censura che li colpisce, causare una vera rivoluzione nel modo in cui l’Occidente è il mondo. Il suo lavoro aprì la strada per quelli di Keplero e Newton.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *