Sfondo

Gli studenti di una classe hanno deciso di partecipare a una simulazione di dibattito di ONU. Votano per il controllo deliberato degli armi da fuoco negli Stati Uniti, poiché sono stati turbati e inorriditi da incidenti che coinvolgono armi da fuoco e statistiche di morte di balle negli Stati Uniti, specialmente nelle scuole.

Poiché questo problema riguarda solo un paese , il Comitato scelto è stato l’Unione statunitense per le libertà civili (ACLU) piuttosto che le Nazioni Unite, e i delegati rappresentavano diversi stati piuttosto che i paesi. Gli studenti che rappresentano la sedia ha sottolineato l’importanza della collaborazione e della conversazione rispetto agli argomenti controversi come quello in questione. I delegati (studenti che rappresentano gli Stati Uniti) hanno proposto diversi argomenti di discussione: aree senza armi da fuoco, brutalità della polizia, sparatorie nelle scuole, alzando l’età legale e la caccia.

Dopo due giorni di intenso dibattito, i delegati hanno iniziato a scrivere la loro risoluzione documenti. Tuttavia, nessuno dei tre documenti di risoluzione non ha ottenuto una maggiore maggioranza e, pertanto, nessuno potrebbe essere adottato. Come parte di un dibattito ufficiale delle Nazioni Unite, il comitato dovrebbe riavviare il dibattito a zero, ma non è quello che abbiamo fatto in classe.

illustrazione

Lavoro per studenti e riflessione

Discussione di controllo della pistola

Riflessione dell’insegnante

Questo è un campione del lavoro dello studente delegato che ha rappresentato il Minnesota. Gli studenti anche autovalutazione come risultato del dibattito.

  • Lavoro e riflesso dello studente (DOCX)

Riflessione dell’insegnante

Gli studenti sono piaciuti a imitare i processi di dibattito delle Nazioni Unite e hanno acquisito capacità di ricerca, negoziazione e collaborazione. Era chiaro che più hanno approfondito la loro ricerca, meglio sono stati in grado di deliberare. Tuttavia, gli studenti hanno lottato per rappresentare punti di vista con cui non erano personalmente in accordo.

Gli studenti avrebbero voluto adottare una risoluzione, ma non avevano alcune delle strategie di negoziazione necessarie per raggiungere questo obiettivo . Ad esempio, i diversi blocchi di alleanza potrebbero aver raggruppato di più per produrre un documento di risoluzione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *