64 Risultati

CRICO-ARIYTÉNOID LIGAMENTE LM

Ligamainum CricoaryTenoideum ( ta)

legament crico-arytenoid

fan fibrosi che rinforzano la faccia posteriore della capsula dell’articolazione crico-arithonal.
Si adatta, al piano di sotto, sul bordo superiore del bordo superiore del Lama cicoide della cartilagine e, sopra, sul processo vocale e il processo muscolare della cartilagine arytenoid di due travi distinti, antero-mediale e postero-laterali.

syn. ANC. LEGAMENTE TRIQUETEUR

LUSCHKA LEGAMENTE LEGAMENTE L.M.

h. Von Luschka, anatomista tedesco (1820-1875)

→ legamento croch-faringian

ligendio croch-faringian lm

ligamamentum cricofaryngeum (TA)

legamento cricofaringeo

striscia fibrosa a forma di Y, situata sotto la mucosa faringea.
fa parte di un piede comune sul bordo superiore della lama di cartilagine cricoide e due rami per la biforcazione sul Verticanti delle due cartilagini carnico.

h. von Luschka, anatomista tedesco (1820-1875)

syn. ANC. LUSCHKA Croo-carnale legamento

→ cartilagine carriera, cartilagine carrimico

Edit. 2018

legamento crico-tracheal lm

ligamamamacyum cricotracheal (TA)

LEGGAMENTO CRICOTRACHEAL

Anteriore e ispessimento mediano della cricopana Tracheale inserita sulla proiezione mediana del bordo inferiore della lama di cartilagine cricoidale.

h.von Luschka, anatomista tedesco (1820-1875)

syn. ANC. Legamento crico-tracheale di Luschka

lu l.m legamento crico-tracheale.

h. Von Luschka, anatomista tedesco (1820-1875)

→ legamento crico-tracheale

legamento arcato mediano lm

ligamamentum arcatum medianum (TA)

LEGAMENTO ARCATO MEDANO

Arcade tenero formato dai tendini dei diamanti del diaframma e un’estensione mediale di questi tendini che interagiscono davanti all’Aorta per circoscrivere l’orifizio aortico completamente fibroso del diaframma.
Questo iadio aortico così circoscritto risponde alla dodicesima vertebra toracica. Dà anche il passaggio al condotto toracico.

occipita-odontoid ligamento mediano lm

→ legamento dell’apice del dente

legamento ombelicale mediano lm

Ligamamento Medianum umilico (TA)

LEGGAMENTO UMBILICO MEDANO

Cavo fibroso che unisce la cima della vescica presso l’Umbilici.
È il rifugio fibroso negli esseri umani della parte superiore dell’Allantoide la cui superiore (urraque) è diretta all’ombelico mentre la parte dilatata inferiore conferisce alla vescica. In Equidae, dove gli Allantoide e la sua cavità sono molto sviluppati, la vena è spesso permeabile alla nascita a livello dell’ombilicico. Nell’uomo la cavità a disagio, lasciando un semplice cavo cellulare mediano che è lungo a destra e lasciato dalle soluzioni fibrose di arterie ombeliche, legamenti ombelicali mediali.

→ LEGMENTO UMBILLICO. MEDIAL

Thyro-Hyroidic Ligament Median LM

Ligamamento Thyrohyoideum Medianum (TA)

LEGGENO THYROHYODIDIO MEDANO

Membrana quadrangolare tesa tra il bordo superiore della cartilagine tiroidea e il Volto posteriore dell’osso hyoid.
è da vicino con la borsa retrò hyoid e i muscoli sotto hyoid, e, indietro, con la mucosa laringea. I suoi bordi laterali addensati sono i legamenti laterali tiro-hyroid.

syn. ANC. MEMBRANE THYRO-HYOID

Anchilosi crico-aryténoid LF

Crico arytenoid fissaggio

Blocco dell’articolazione tra il cricoide e l’arytenoid risultante nell’immobilità dell’arytenoid e Corda vocale.
Questo blocco può essere unitario o bilaterale. La disfonia è maggiore se la corda è rapita. La dispnea è il principale segno in forme bilaterali in adduzione. Questi blocchi sono collegati alla fibrosi dell’articolazione crico-aryténoid; Sono secondari a traumi interni (intubazione prolungata) o trauma esterno. A volte è coinvolta l’infiltrazione neoplastica.

etym. gr. Agkulosis: curvatura

→ Immobilità laringea, paralisi laringea

Edit. 2017

cro-tiroide arteria lf

→ Arteria laringea inferiore

Articolazione crico-aryténoid LF

Articatio Cricoarytenoada (TA)

giunto crico-arytenoid

articolazione trlochoid che unisce la base della cartilagine arytenoid sul bordo superiore della cartilagine cricoidale.
Permette i movimenti rotazionali e scorrevoli che causano l’apertura o la chiusura della parte intermembrazzata del glottium e della porzione intergramma del glottium.

Articolazione crico-tiroidea LF

Articatio CRICOTHYROCEA (TA)

Giunto di critico

Arthrodie che unità ciascuna delle corna più basse della cartilagine della tiroide con la faccetta articolare della tiroide della cartilagine cricoidale.
Con la sua controparte sul lato opposto, consente limitato movimenti a flip-flop attorno a un asse trasversale che passa al loro livello.

Capsula del giunto crico-aryténoid LF

Capsula Articularis Crioortenoida (TA )

Capsula della guarnizione crico-arytenoid

capsula che unisce le due cartilages.
è rinforzato entro un legamento e rivestito in profondità dal sinoviale.

Editto. 2015

Capsula articolazione della tiroide-tiroide LF

Capsula Articularis Cioathyroocea (TA)

Capsula della guarnizione cricothyroid

Capsula che si tiene in contatto Le superfici articolari delle due cartilages.
È rinforzato da quattro legamenti, anteriori, posteriori, inferiori-laterali e sovra-mediali. È rivestita con un viso sinovico al suo profondo.

Editto. 2015

crico-aryténoid lussazione LF

Guarnizione cricoarytenoideo Luxsazione

La disarticolazione della cartilagine d’arytenoid della sua superficie articolare sul cricoide.
Può verificarsi durante Il trauma esterno violento violento o un’intubazione laringea difficile. Provoca una fissità dell’arytenoid e una disforfica significativa.

Membrana cro-tiroidea LF

→ LEGMENTO CRO-THYROID MEDAN

anteriore crico-aryténoid muscle lm

→ muscolo laterale cross-aryténoidal

crico-aryténoidal lm lm

musculus cricoaryteneus lateyalis (ta)

crico- laterale arytenoid

Piccolo muscolo della laringe, spessa e corta, triangolare con base inferiore anteriore e situata nella lama laterale della cartilagine della tiroide.
fa parte del lato postero-laterale del bordo superiore del ARC CRICOID cartilagine e torre indietro e in alto per terminare la faccia aero-laterale del processo muscolare di cartilagine arytenoid. Provoca l’adduzione delle corde vocali e della costrizione del Glott. È innverito da un ramoscello del nervo laringeo inferiore.

syn. ANC. Anteriore croo-aryténoid muscle

muscolo posteriore crico-aryténoidal lm

muscus cricoaryteneus posteriore (ta)

posterior crico-arytenoid

muscolo appiattito e triangolare nella cena superiore, i muscoli più potenti della laringe che occupano la faccia posteriore.
esce dalla fossetta situata al di fuori del picco mediano del lato posteriore della lama di cartilagine cicoide e termina in cima e Fuori dalla faccia del poster-mediale del processo muscolare della cartilagine d’Arytenoid. Provoca il rapimento delle corde vocali e la dilatazione della Glotta. È innverito da un ramo del nervo laringeo superiore.

Cro-faringian parte del muscolo del constrictor inferiore della faringe lf

pars cricofaringa musculi constrictoris fringecis inferioris (TA)

Parte cricofaringea del constrictor inferiore

→ Muscolo del constrictor inferiore della faringe

tenon crico-oesophage lm

tendooosofageus (TA)

Tendine Croo-esofageo

Blade triangolare mediale e sagittal e sagittal collegamento della lama di cartilagine critico alla faccia anteriore dell’esofago toracico.

E.gillette, anatomista e francese Chirurgo (1836-1886)

syn. ANC. Sospono del legamento dell’esofago di Gillette, tendine anteriore dell’esofago

crico-tiroid vena L.f.

syn. Larynge Vein

→ Bassa larynge vena

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *