I costie sono molto piccoli: circa 10-15 μm. Questi sono organismi unicellulari che possono essere presenti sulla pelle e le branchie di kois. Viene riprodotto molto rapidamente e deve essere rilevato nel tempo.

L’infezione della Costia si traduce in ferite sulla pelle e infezioni secondarie molto gravi per Koi. Sono attivi e presenti soprattutto da 10 a 14 ° C. A queste temperature, la difesa immunitaria di Koi è debole e il pesce doveva difendersi da solo contro l’infezione. Questa situazione è anche sfortunatamente accentuata da una qualità dell’acqua più bassa perché a volte i filtri vengono fermati durante questo periodo di freddo.

La Costa è nota come “debolezza parassita” perché si trova spesso. Su Kis il cui sistema immunitario è indebolito.

Se l’infezione viene scoperta nel tempo e trattata rapidamente, (bassa popolazione) è sufficiente un solo trattamento. Un anti-parassita è generalmente efficace. Koiconnect ti consiglia di consultare il trattamento verde di Malchita e Formol (FMC) o un bagno permanganato di potassio è anche possibile quando non vengono raggiunte le cure e che non hanno ferite.

in vendetta, se le branchie no Avere il loro colore abituale (rosso brillante), un trattamento del bagno salato è la soluzione migliore (da 20 a 25 g / l per 20-30 min) per esplodere il parassita che non supporterà questa differenza di pressione osmotica.

Nei casi gravi, è necessario consultare un professionista perché il trattamento sarà più pesante (cloramina TE).

Non dimenticare di dare, in misura di possibili vitamine e integratori alimentari al tuo pesce dopo i trattamenti. P Igienico

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *