Ovunque del mondo, i ricercatori sono attivati per capire come questo nuovo virus è apparso solo pochi mesi fa, e quindi cerca di rallentare il suo progresso. È il settimo Coronavirus identificato trasmissibile agli umani. In generale, questa famiglia di agenti patogeni provoca solo semplici raffreddori, ma tre ceppi sono all’origine di malattie particolarmente fatali: sindrome respiratoria acuta grave (SARS), che ha fatto centinaia di morti durante l’epidemia del 2002-2003, la sindrome respiratoria di il Medio Oriente (mari), che ha sette in particolare in Arabia Saudita nel 2014, e ora CVID-19, all’origine di una pandemia che non è ancora dietro di noi e che ha già ucciso quasi 250.000 persone nel mondo.

infografica di catherine datay

catherine infografica Inteer

Battezzato SARS-Cov2, il nuovo virus contiene nel suo centro un filo di RNA che indossa il suo patrimonio genetico. Questo RNA è “incapsulato” in una specie di guscio proteico, tutto è circondato da due strati di lipidi che formano una membrana su cui “picchi” della proteina superano, “un po ‘come il riccio di mare”, descrive la rivista. Nuovo scienziato. Questi scelte di proteine – dicono “Spike” (s) – può servire come “ancoraggio” per il virus, attaccando ad un’altra proteina al di fuori di una cellula che infetta quindi.

Uno studio pubblicato il 19 aprile nel La diario della biologia molecolare mostra che la proteina del virus del virus CVIIV-19 presenta una notevole differenza da altri coronavirus geneticamente stretti. I primi marzo, altre squadre avevano identificato che la proteina SARS-Cov2 era destinata ai recettori delle cellule umane “con una forza almeno Dieci volte più grandi di quello delle proteine della SARS “, riguarda la natura. Queste sono tracce preferite per lo sviluppo di trattamenti o vaccini.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *