La maggior parte dei condomini in Francia sono dotati di un consiglio sindacali composto da comproprietari eletti dall’Assemblea Generale. Non confondere con il trustee, che è obbligatorio. Il Consiglio sindacale garantisce la cooperazione tra il Trustee e l’Unione della comproprietà, vale a dire, tutti i co-proprietari. Le norme relative al Consiglio dell’Unione condominiale sono pianificate dalla legge e dal potere normativo. Soprattutto quelli riguardanti l’elezione del suo presidente e delle sue modalità. Come promemoria, il presidente del sindacato è l’interlocutore privilegiato del Trustee, ma anche dell’intera comproprietà.

è l’elezione del presidente del Consiglio dell’Unione ComplUsory?

La legge prevede che quando un condominio decide di avere un consiglio sindacali, deve eleggere il presidente: “il Consiglio sindacale elegge il suo presidente tra i suoi membri”.

Tuttavia, la legge fa non prevedere alcuna sanzione in caso di assenza di nomina del presidente del Consiglio sindaciale.

Per l’elezione del presidente del Consiglio dell’Unione I co-proprietari devono essere vigili: non può essere Eletto dall’Assemblea Generale né dal Trustee.

Il Presidente è eletto per la prima volta, dall’Assemblea Generale, membro del Consiglio sindacale. Quindi una seconda volta, dai membri del Consiglio sindacale, per il suo termine come presidente. Si dice pertanto del presidente del Consiglio dell’Unione che è doppiamente eletto, il che gli rende un interlocutore privilegiato per i comproprietari e il fiduciario. Quindi un condominio non è costretto a stabilire un consiglio sindacale; Ma se decide di farlo, un presidente deve essere eletto dai membri del Consiglio. Fai attenzione a non confondere un membro del Consiglio sindacale e un membro dell’Unione dei co-proprietari. Il presidente del sindacato non può essere eletto dall’Assemblea Generale, né dal Trustee. Tuttavia, viene eletto un membro della prima volta del Consiglio dell’Unione mediante l’Assemblea Generale della comproprietà. Una volta un membro ha diritto alla posizione del presidente del Consiglio sindaciale. Quindi è detto dal presidente del consiglio di amministrazione del commercio che è doppiamente eletto.

Riduci i carichi di co-proprietà fino al -60%

Audit e competenza migliore GRATUITO e senza impegno, tutti i servizi del tuo condominio

collassano le mie spese

che può essere eletto presidente del consiglio sindacali?

come union consiglieri, tutto co -Owner, coniuge o partner di un comproprietario, l’usufruttuario dell’edificio può essere eletto presidente del Consiglio sindacale purché siano precedentemente un membro. In rari casi, può essere il rappresentante legale di un comproprietario.

Quali sono i metodi di voto per l’elezione del Presidente del Consiglio sindacale?

L’atto è Laconic / breve / succinto su questo punto. Semplicemente specifica che un presidente deve essere eletto e che deve far parte dei membri del Consiglio sindacali. Il decreto citato sopra è silenzioso anche su questo.

In pratica, le elezioni sono fatte in occasione della prima riunione del Consiglio dell’Unione. Ma non è un obbligo.

Le condizioni di voto sono talvolta specificate nella liquidazione della comproprietà, un documento che qualsiasi co-proprietario può consultare come piace. In negativo, le modalità di voto possono essere votate dai membri del Consiglio dell’Unione con una semplice maggioranza.

Buono a sapersi: né la legge né il regolamento richiedono competenze speciali per diventare presidente del Consiglio sindaciale . Tuttavia, è meglio essere raggiungibili e le funzioni dei presidenti non sono pagate.

Legge n ° 65-557 del 10 luglio 1965 che fissa lo stato del condominio degli edifici costruiti, art. 21

Decreto n. 67-223 del 17 marzo 1967 prese ai fini della legge n. 65-557 del 10 luglio 1965 che fissa lo stato del condominio di edifici, s. 22 e SEQ.

Legge n. 65-557 del 10 luglio 1965 che fissa lo stato del condominio di edifici, s. 21 AL 7

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *