figlio di martine e marc refal, anche un autista di auto e pioniere della Formula 3000 in Coast Race, ha iniziato nel 1993, seguendo la passione di suo padre. Fa le sue armi sul prototipo, volando un po ‘di tempo a Norma CN con motore Alfa Romeo. Dopo la tragica morte di suo padre, il 28 settembre 1997 presso la gara della costa dei Tarbes-Osmets, ha ripreso, nel 1998, la famiglia della famiglia F3000 e diventa, alla fine dell’anno, a 25, il più giovane vincitore di a corsa costiera nel campionato francese della montagna, vincendo la prima corsa della costa La Broque / Schirmeck, in Alsazia.

Rival di Bernard Chamberood dal 2000 al 2005, deve aspettare la sua ultima stagione per vincere il suo primo titolo nazionale. Chamberood in pensione, diventa il riferimento assoluto della montagna in Europa. Vincitore del campionato montuoso della Francia nel 2006, 2007, 2008 e 2009 (secondo nel 2002 e 2003), ha vinto il campionato europeo nel campionato nazionale nel 2008.

Ha sempre controllato un reynard monoplazia (Formula 3000 Allora Formula Nippon) fin dai suoi primi successi. Con una forte rivalità, la stagione 2010 sembra lamentela, ma parte preferita “Lio” per un sesto angolo. Vince quell’anno la gara della costa di Saint-Goueno e stabilisce il nuovo record del circuito. Dorme domenica 15 agosto 2010 alle 23:33 durante la gara della costa di Saint-Ursanne – i Rangers nel Canton Jura in Svizzera quando perde, circa 160 km / h, il controllo della sua monopazia, a causa di Un flusso d’acqua dalla foresta lungo la pista, e ha colpito un albero nel luogo: dice il piccolo Malrang. È sepolto al cimitero di Lentilly.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *