L’essenziale

  • crisi finanziarie Seguire i meccanismi comuni
  • Questi meccanismi possono essere spiegati da parte sia del ciclo economico che dei comportamenti degli investitori
  • Queste crisi finanziarie hanno conseguenze negative a breve termine per risparmianti e aziende

la creazione di una bolla

Cos’è una bolla finanziaria?

Una bolla finanziaria designa una situazione di mercato in cui i titoli finanziari del corso sembrano essere eccessivamente elevati rispetto al loro valore reale, vale a dire la situazione finanziaria di compagnie elencate.

Una bolla finanziaria è generalmente formata seguendo un meccanismo comune. All’origine della bolla, c’è un settore aziendale in crescita. Le prospettive di profitti su questo settore sono importanti e la crescita dei prezzi delle azioni seguono queste prospettive. Ma gli investitori sono spesso un po ‘troppo ottimisti e i corsi stanno iniziando a crescere più velocemente dei fondamentali finanziari delle aziende nel settore (CA, profitti …).

I media inizieranno a parlare di questa mania e degli investitori diventeranno sempre più numerosi. Questi investitori acquistano perché pensano o poco informati, che i corsi non sono sopravvalutati, neanche, sono consapevoli di questa overvaluation dei corsi, ma pensa che possa sfruttare questo aumento di speculativo. I corsi raggiungeranno quindi altezze ed essere troppo sopravvalutato.

Gli investitori inizieranno a vendere le loro azioni pensando che il potenziale in aumento sia esaurito. Quindi prendi un primo calo dei corsi che conduce a un primo vento di panico. A poco a poco, tutti riusciranno a vendere per paura di vedere le lezioni continuano a cadere. I corsi poi iniziano a cadere: è il momento della rappresentazione della bolla e della caduta dei corsi che in qualche modo funzionerà un “ritorno alla normalità”.

Studieremo in Dettagli tutto il meccanismo che porta a questa situazione.

38 pagine in PDF

Impara a investire come prezzi di economia Nobel.

Disconnessione progressiva tra corsi e realtà economica

disabilità dell’economia a Seguire la gestione dei mercati

In economia come in finanza, tutti i mercati prevedono. Questo è il motivo per cui una società quotata i cui mercati hanno previsto difficoltà finanziarie non richiede necessariamente il corso della sua azione che cade il giorno del giorno del giorno del giorno annuncio dei suoi cattivi risultati! I mercati hanno previsto e la linea d’azione ha già integrato loro.

Durante la creazione di una bolla finanziaria, le giuste prospettive ECO Nomic crea aspettative di profitti interessanti per gli investitori. Ma succede che i risultati delle società non siano sostenibili per le ambizioni e le anticipazioni dei mercati finanziari e che i prezzi del mercato azionario aumentano troppo rispetto alle prospettive dei profitti. Questo è particolarmente quello che è accaduto durante la crisi del 1929.

I meccanismi delle crisi finanziarie - produzione industriale industriale e dow jones prima del 1929 CRISI

È possibile notare su questo grafico che i corsi di indice Dow Jones seguono la tendenza della produzione industriale fino al 1925. Ma è chiaro che, da questo Data, la produzione industriale inizia a ristagnare mentre i prezzi delle azioni aumentano molto rapidamente. Se riteniamo che i profitti delle aziende seguiamo a livello globale la tendenza economica nazionale, che era il caso in quel momento, si può quindi osservare una chiara sovrastallazione dei finali alla fine del 1929, alla vigilia del famoso mercato azionario.

Da un punto di vista economico, le aziende non sono riuscite ad aumentare o addirittura a vendere la loro produzione poiché vengono create scorte significative nel 1925. Il fatto che la crescita dei prezzi della borsa di studio precede la crescita della produzione non è preoccupante in sé perché tutti i mercati prevedono. Ma negli anni ’20, la crescita della produzione a priori anticipata dai mercati non si è mai verificata, che ha creato la bolla finanziaria. Durante gli anni ’20, la produzione industriale statunitense è cresciuta del 50% quando i prezzi di negoziazione hanno progredito nello stesso periodo del 300%!

un eccesso di ottimismo e comportamenti che diventano “mimetici” ed emotivi

Le crisi finanziarie più gravi sono praticamente tutto il tempo preceduto da periodi di aumenti di mercato molto forti che rendono le attività sopravvalutate.Ciò è particolarmente dovuto ai comportamenti speculativi e mimetici di alcuni investitori. Alcuni speculatori non sono più interessati ai fondamenti delle aziende in cui investono ma ipotizzano solo perché vedono i prezzi delle azioni aumentano e che anticipano il fatto che questo aumento continuerà. L’emotivo prende passo sull’analisi!

per leggere anche

Investimento: impara a padroneggiare le sue emozioni

Questo è soprattutto quello che è successo durante la bolla Internet.

Alla fine degli anni ’90, lo sviluppo di Internet ha offerto nuove prospettive in termini di crescita e profitti per molte aziende elencate in NASDAQ. Questo sta mostrando il volo dei corsi tra il 1997 e il 2000. I media hanno poi afferrato questa frenesia e ha iniziato a incoraggiare direttamente e indirettamente gli investitori a mettere i loro soldi in queste nuove aziende.

Allora troviamo lì una caratteristica importante delle bolle che sono i media e la frenesia popolare che lo circonda. Quando tutti iniziano a parlare di un’azione o di alcuni valori in particolare è che la fuga prende il passo razionale e di solito è il momento di vendere! Inoltre, nel caso della bolla di Internet, osserviamo che la caduta dei corsi corrisponda semplicemente a un ritorno al livello del corso che precedette la bolla.

L’attivazione della crisi

Un evento difficile da anticipare

Come abbiamo appena visto, gli creativi delle bolle finanziarie hanno caratteristiche comuni. Tuttavia, se è possibile realizzare la creazione di una bolla speculativa, pochissimi segni consentono in pratica di prevedere il momento della sua raffica.

Il momento del krach

mercati finanziari che spesso react-react

Durante un krach, il movimento dei mercati finanziari funziona un po ‘come una primavera! Una molla allungata che è allentata passerà per la prima volta molte fasi di oscilles, prima di trovare la sua posizione iniziale. All’inizio, i corsi cadranno più di quanto dovrebbero farlo se gli attori fossero perfettamente razionali, prima di tornare finalmente a una posizione considerata “normale”. Stiamo parlando di “ritorno in media”.

Inoltre, durante un krach, i corsi trovano più rapidamente i loro livelli pre-crisi.

Questo grafico mostra la storia dell’evoluzione di I corsi di indice Dow Jones. Si può notare che durante la stragrande maggioranza delle crisi finanziarie, l’indice Dow Jones ha ripreso meno di 3 anni per trovare i suoi più alti livelli pre-crisi. Le perdite dei risparmiatori sono state finalmente riempite relativamente rapidamente! Come tale, il 1929 e il 2008 sono eccezionali perché il Dow Jones ha impiegato 25 anni e 7 anni per trovare i suoi livelli pre-crisi …

Krachs con gravità variabile

Questo grafico mostra la grandezza delle diverse fasi di aumento e declino nell’indice S & P 500 dal 1945. Note che i Krachs hanno una grandezza estremamente variabile e che non vi è una tendenza significativa riguardante questa grandezza. La gravità delle crisi è relativamente casuale e le recenti crisi finanziarie non sono né più grave né meno gravi rispetto al passato.

Per leggere anche

Market- Tempi: Dovremmo provare a battere i mercati finanziari?

Le conseguenze delle crisi finanziarie

La caduta dei corsi si traduce in difficoltà finanziamenti A breve e medio termine per le aziende

In primo luogo, durante le crisi finanziarie, i mezzi diretti per il finanziamento delle società sono parzialmente tagliati.

Una società che non vuole o non può mobilitare i propri fondi ha effettivamente due mezzi diretti diretti a sua disposizione per finanziare i propri progetti di investimento in particolare il problema del legame e il finanziamento delle azioni delle azioni.

In una crisi finanziaria, la crisi della fiducia degli investitori nei confronti delle società che hanno visto i loro corsi di borse di studio che significa che le questioni obbligazionarie sono più complicate e i tassi di interesse hanno la tendenza ad aumentare. Questa situazione aggrava le difficoltà finanziarie delle aziende.

Infine, il corso delle azioni che è diminuito, il finanziamento diretto delle emissioni riferisce di meno ed è anche più difficile.Per lo stesso numero di azioni emesse sul mercato, la società in questione aumenterà molto meno finanziamento …

Il finanziamento indiretto, tramite prestiti bancari, è anche più complicato. Le banche dubitare le capacità finanziarie delle società li rendono molto meno stringendo le loro condizioni di credito, che spesso aggravano la loro situazione finanziaria e rende le banche ancora più riluttanti a prestarli …

Corso cade che creano perdite non realizzate per i risparmiatori

Il calo dei prezzi delle azioni comporta perdite di capitale per gli investitori e una mancanza di guadagnare a causa della riduzione dei dividendi di importo pagati a breve termine. Ma non dobbiamo mai perdere di vista che, come altrove, non siamo stati persi fino a quando non abbiamo venduto le sue azioni!

Gold, come abbiamo visto in precedenza, i prezzi delle azioni che seguono una crisi sono spesso abbastanza giusti . Le perdite (virtuali!) I risparmiatori durano solo una volta e sono spesso abbastanza rapidamente compilati a medio termine. Durante le crisi finanziarie, la cosa migliore da fare non è prendere dal panico e non fare nulla.

per leggere anche

Come Reagisci in tempi di volatilità?

Che cosa fa Nalo per te

nalo è una società di investimento dedicata alle persone. Grazie al nostro approccio del progetto, offriamo investimenti su misura, diversificati e su misura per la tua situazione finanziaria e progetti di vita.

Il nostro metodo tiene conto dei tuoi obiettivi e dei tuoi orizzonti. Investimento per massimizzare il tuo Potenziali di guadagno a lungo termine.

Vuoi investire?

Ottieni consigli personalizzati in pochi clic.

Avvia una simulazione

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *