duro colpo per il calore di Miami che dovrà finire la stagione il suo miglior giocatore Chris Bosh. Ammesso in un ospedale da giovedì, il compagno di squadra di Luol Deng soffre di un embolia polmonare.

Dopo una batteria di esame, i medici hanno confermato la presenza di coaguli di sangue in uno dei polmoni dell’interno di tutti i polmoni. Pochi giorni dopo la morte, lo stesso male, dal vecchio Blazer Jerome Kersey, questa notizia presto preoccupava il mondo della NBA. Inoltre, il calore è andato rassicurante attraverso un “sotto trattamento presso l’ospedale del sistema sanitario battista, Bosh sta riposando, e le previsioni di guarigione sono buone.”

Se la prognosi vitale non è impegnata, Chris Bosh non tornerà D’altra parte, sui pavimenti in questa stagione indicava il franchising. Il pivot all-star ha trasformato in media a 21,1 punti, 7 rimbalzi e 2,2 passa in 44 giochi.

Settimo della conferenza è Miami Heat (23 V, 31 d), Lost, quella notte, il suo primo Abbina l’episodio senza Bosh.

ufficiale: il calore ha annunciato oggi che @chrisbosh mancherà il resto della stagione mentre è stato trattato per i coaguli di sangue sul suo Lung.

– Miami Heat (@MiamiIcheat) 21 febbraio 2015

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *