pirite e olio: cosa possono causare e perché è importante eliminarli?

Cosa può presenza della causa pirita?

La presenza di pirite nell’argine di argine sotto le lastre di cemento o nel calcestruzzo prodotto di acido solforico, una sostanza che provoca lo scoppio della pietra e il gonfiore del terrapieno.

Cosa può causare la presenza dell’olio del carburante?

Il terreno contaminato con olio inquinata con aria interna e acque sotterranee.

sintomi della presenza di pirite e olio:

presenza di pirita

  • crepe in garage o fondazioni del sottosuolo
  • crepe e sollevamento di lastre di garage o sottosuolo
  • presenza di polvere bianca vicino alle fessure

Presenza di olio combustibile

  • odore dell’olio nell’aria
  • presenza di olio di superficie

che può causare il Presenza di pirite e olio:

pirite

usati Il backfill contenente pirite (non certificato dB).

olio combustibile

Vecchi serbatoi di olio di riscaldamento sepolto o presentando perdite. Soluzioni pirite: un test di laboratorio dimostra se la pietra dell argine ha un alto potenziale gonfiore. Se è così, devi scavare l’argine e sostituirlo con DB di pietra tritato (senza potenziale di gonfiore). Olio combustibile – L’argine deve essere assolutamente rimosso.

lavoro da eseguire per la rimozione di pirite

pirite e / o olio combustibile

  1. concaszel il calcestruzzo esistente danneggiato.
  2. Estrai la pietra dell argine o la terra contaminata.
  3. diffondi e compatta un nuovo db db dB certificato in pietra.
  4. Flow una nuova lastra di Calcestruzzo.

Bisson Expert utilizza attrezzature per lo scavo in miniatura per massimizzare l’efficienza delle operazioni in sicurezza.

Descrizione delle foto

Le foto che sono sul destra rappresenta sommariamente diverse fasi del lavoro di eliminazione della pirita. Sulla prima foto, possiamo vedere il processo messo in atto per proteggere l’asfalto. Nella seconda immagine, puoi vedere una lastra di garage con un problema pirita (che dovrà essere eliminato). La terza immagine ci mostra la fase di ritenzione della lastra. Sulla quarta immagine, un dettaglio del nuovo argine. La quinta immagine: il momento è posizionato lo scarico interno. Infine, sulla sesta immagine, la nuova lastra una volta il problema della pirita risolto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *