categorie: su base giornaliera

Isabelle du Cheé – Pubblicato il 08/04/20

Il giovedì santo, perché non festeggiare la liturgia pascolata sotto forma di un pasto commemorativo? Questo è ciò che i Dominicani della Provincia di Tolosa propongono che hanno pubblicato il loro kit settimana santa, composto da celebrazioni per vivere a casa. “Questo pasto non sarà un mimo sostitutivo dalla calunnia del Signore, né un rito mimetico della Pasqua ebraica, ma l’opportunità di commemorare le nostre radici comuni in attesa di un prete,” insiste fratello Edouard Divisione che ha preparato questa liturgia nazionale.

Come va concretamente? Innanzitutto, tutti fanno il suo segno della croce, “mostrando che non imitare un rito ebraico ma che siamo cristiani”. I due testi biblici (ex 12, 1-36 poi LC 22, 14-20) Leggi all’inizio della cena corrispondono naturalmente ai due eventi commemorati. Il padre – o la persona che rappresenta l’autorità – poi chiede al Signore di benedire il vino e il pane. “Questo ordine è importante in modo che non vi sia confusione con la cena. Né prendiamo le parole di Gesù, dice Dominican.

un menu molto simbolico

nel menu: non lievitato Pane, erbe amaro, piatto di resistenza piatta (evitare l’agnello tradizionalmente riservato per il giorno di Pasqua). La ricetta dei pane è fornita nel kit. Assicurati di lasciarli gonfiarsi in modo che, di nuovo, non c’è confusione con l’host. L’amarezza delle erbe (rafano, salsify o ravanello orientale) ricorda quella del male (anche dei coronavirus). Mostra che il popolo ebraico era schiavo, che fu rilasciato alla sua uscita dall’Egitto e siamo anche schiavi del peccato ma rilasciato dalla morte e dalla risurrezione di Gesù.

Leggi anche: “Ubi Caritas”, la tua canzone per Il giovedì San

Alla fine della cena si alza e recita il Salmo 135: “Ci ha disegnato dalla mano degli oppressori, Eternal è il suo amore! A qualsiasi carne dà il pane, eterno è il suo amore! Rendi grazie al God of Heaven, Eternal è il suo amore! “

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *