schizofrenia è una delle malattie mentali più difficili da affrontare. In Francia, colpisce tra 600.000 e 1 milione di persone. È caratterizzato da un numero significativo di sintomi: allucinazioni, disturbi dell’umore e disturbi cognitivi, in particolare la memoria verbale e la memoria di lavoro che possono essere spiegate, in parte, dalle anomalie nelle informazioni uditive precoci.

TCT, efficace Trattamento per forme da lieve a moderata di schizofrenia

Negli ultimi anni, la formazione cognitiva mirata (formazione cognitiva mirata, TCT) è stata mostrata come un promettente intervento terapeutico per forme da lieve a moderate di schizofrenia. Si basa sui giochi per computer che offrono sofisticate attività cerebrali. Questo approccio consente di indirizzare specifici canali neuronali, come la memoria, l’apprendimento e i sensi in base all’udito. Questi esercizi consentono di beneficiare il modo in cui il cervello dei pazienti tratta le informazioni.

Per questo studio, gli scienziati hanno cercato di dimostrare che il TCT migliora anche l’udito e i risultati verbali in pazienti con pazienti affetti. Un grave forma di schizofrenia. “I pazienti cromatici, i pazienti refrattari utilizzati dalle strutture di assistenza, sono certamente relativamente pochi, ma consumano una quota sproporzionata di risorse sanitarie mentali”, ha affermato la luce di Gregory, l’autore principale dello studio, per giustificare la ricerca nuovi metodi di trattamento. “È essenziale trovare un trattamento efficace per loro”. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Schizofrenia Research.

Diminuzione delle allucinazioni uditive

I ricercatori hanno portato il loro studio su 46 pazienti con psicosi schizofrenica, una forma grave della malattia e reclutato in un programma di trattamento specializzato. Tutti erano considerati “gravemente disabilitati”, incapaci di prendersi cura di se stessi e sotto la tutela. I partecipanti sono stati randomizzati, vale a dire diviso in due gruppi: uno ha ricevuto un trattamento standard (Tau) mentre l’altro ha beneficiato del trattamento TCT per tre mesi. I pazienti in questo secondo gruppo hanno realizzato vari esercizi di apprendimento e di memoria del computer, spesso coinvolgono segnali sonori.

I ricercatori hanno trovato nei pazienti che hanno seguito il trattamento TCT. Miglioramento dei punteggi di apprendimento verbale e degli apparecchi acustici e una diminuzione del Gravità delle allucinazioni uditive. “I nostri risultati suggeriscono che i TCT possono beneficiare dei pazienti con malattie croniche e handicap gravi”, ha detto la luce di Gregory. “Questo contraddice le attuali ipotesi.” Va notato che l’età, i sintomi clinici, le droghe e la durata della malattia non hanno avuto un impatto negativo sui benefici.

Vai ancora ulteriormente

Tuttavia, Gregory Light voleva chiarire che è necessario andare ancora oltre se si vuole trattare meglio i pazienti con schizofrenia. “Siamo a metà strada tra il lontano ovest e l’età d’oro della formazione cognitiva dei pazienti con schizofrenia. C’è ancora molto da imparare e da fare.”

Per migliorare l’efficacia dei trattamenti, è necessario rilevare la malattia al più presto. Tuttavia, la diagnosi precoce è difficile perché questa patologia rimane in gran parte sconosciuta. Recentemente, i ricercatori hanno presentato dodici sintomi che, se sono dimostrati, consentono il rilevamento precoce della malattia, quindi, trattalo il più efficace possibile.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *