Cosa deve essere incorporato

Dobbiamo avere a bordo dell’armamento che corrisponde all’area del controllo ( Meno di 6 miglia o più di 6 miglia da un rifugio). Troverete nel tuo blocco marino, indispensabile a bordo, l’elenco di tutti i documenti e le attrezzature richiesti a seconda dell’area di navigazione. In caso di mancanza o scadenza per il superamento dell’uso, le autorità possono richiedere di giustificare i documenti mancanti e di inviarli prima di una data data o addirittura, a seconda dell’importanza del reato (ad esempio su apparecchiature di sicurezza, velocità in eccesso, ecc. ) per stabilire un rapporto. Le autorità iniziano il controllo di questo punto e sono particolarmente attenti ad esso.

Articolo nautico
Controllo di una barca pneumatica da parte del marittimo Affari. © Albert Brel

La mancata osservanza dei regolamenti comporta sanzioni

il promemoria alla legge è il primo livello di sanzione utilizzata per i reati più piccoli, l’obiettivo è quello di fare un insegnamento promemoria. Per reati più gravi, le multe variano in base al caso. Indichiamo il raggio massimo / minimo. Questi importi contenuti nella legislazione, sono modulati in base alla gravità del reato e al loro accumulo a seconda dei casi. La più alta preoccupazione: il non rispetto della velocità nella band di 300 m, il rifiuto dell’assistenza a una persona in pericolo, ecc.

In tali circostanze, possono raggiungere secondo l’importanza fino a € 3.750 e È possibile applicare una condanna detentiva da 6 mesi a 3 anni. Per altri reati come la mancanza di giubbotto di salvataggio, armi incomplete, estintori mancanti o scaduti, è fino a 1.500 euro. Per quanto riguarda la cosiddetta pesca ricreativa (rivendita della pesca, la pesca in un’area proibita, la pesca vietata per determinate specie come il bar e la linea bruna …) la multa può salire a € 22.500.

Articolo nautico
sequestro degli armadietti degli affari marittimi. © Albert Brel

Custodia speciale per il permesso

Il permesso è obbligatorio per le barche con un autista di oltre 6 CV. Ci sono due permessi: uno per la navigazione costiera (a meno di 6 miglia da un rifugio), l’altro falco per la navigazione oltre 6 miglia da un rifugio. In caso di presentazione immediata del permesso, la multa è di 38 euro e si deve presentarlo rapidamente alle autorità.

Se non si dispone di un permesso, la multa è di 1.500 euro e la nave può essere immobilizzata . Nel quadro delle sanzioni amministrative, il permesso può essere sospeso per un tempo fisso o rimosso permanentemente, ad esempio, in caso di velocità eccessiva o violazione della navigazione del codice. In questo caso, è vietato stirare la licenza prima di 3 anni.

Articolo nautico
Controllo di una barca a vela. © Albert Brel

per essere diffidenti delle idee ricevute

Molti imbarcatori pensano che dal momento in cui un membro dell’equipaggio ha la licenza, qualsiasi persona a bordo, sotto il suo controllo, può guidare il nave. È impreciso. Per controllare una barca a motore sotto controllo, sono necessarie tre condizioni: È necessario avere almeno 16 anni, il licenziatario deve averlo per più di 3 anni e ha fatto una dichiarazione di condotta accompagnata. Questa affermazione (14675 * 01), realizzata con gli affari marittimi è valida per un anno non rinnovabile. Se il licenziatario ha una licenza sotto i 3 anni, il biglietto è di € 1.500, in caso di richiesta non segnalante, è di 150 euro.

una barca, navigando nelle acque territoriali francesi. Deve essere in regola con i regolamenti internazionali e francesi. Per ragioni di semplicità (nessuna licenza, nessun obbligo di sopravvivenza, ecc.), Un numero di navi che battono la bandiera estera. Dal 2017, quando salpano in acque territoriali francesi e sono residenti in Francia, i leader di volo devono avere armamenti e licenze (barca del motore) richiesta dalla regolamentazione nazionale, a seconda della categoria di navigazione.

Sebbene sia fortemente Consigliato dal regolamento (divisione 240), il porto del giubbotto di salvataggio in un allegato, non è così obbligatorio. Le autorità rendono la prevenzione indicando i canalizzatori i rischi sostenuti ma non verbalizzano. Dobbiamo sapere che un buon numero di incidenti, compresi gravi sono dovuti a una caduta nell’appendice.

Articolo nautico
Questi giubbotti non sono conformi.© Albert Brel

L’assicurazione

Quando si effettua una nave, l’assicuratore non ti chiede se hai la licenza. Puoi comprare molto bene una barca e avere a bordo uno skipper con la sua licenza. In caso di disastro, se è dimostrato che il direttore al momento di quest’ultimo non ha avuto la sua licenza, l’assicuratore che abbiamo intervistato (Fat Savoye) è formale: l’assicurazione non tiene conto del sinistro.

Come è il controllo aziendale marittimo?

Abbiamo partecipato a un assegno marittimo prodotto dagli affari marittimi di Saint-Malo (35). La nave semirigida offre la nostra barca. Gli agenti di controllo ci chiedono di fermarsi ma anche il permesso di salire a bordo. Il controllo segue la seguente procedura:

– Controllo dei documenti amministrativi Per conoscere la carta di circolazione e la barca di licenza: la patente di guida, eravamo nella banda a 6 miglia solo la licenza costiera è richiesta.

– Controllo delle apparecchiature di sicurezza: giubbotti di salvataggio. Il proprietario esce i modelli automatici, ma erano stati aggiornati per alcuni mesi. A bordo, c’erano in aggiunta ai modelli standard 150 n, quindi nessun problema. Questo punto (validità della periodicità, i brassiards adatti alla corpulenza delle persone, per i bambini in particolare) è oggetto di particolare attenzione dai servizi di controllo.

– Rockets, valido fino a ‘EN 2023.

– Estintori antincendio, validi fino a novembre 2019.

Articolo nautico
Controllo delle apparecchiature di armi su una barca a vela. © Albert Brel

Oltre alla linea foderata, la sua registrazione deve anche apparire sul cockpit. Questo marchio interno deve essere facilmente leggibile, questo al fine di informare rapidamente le autorità in caso di disagio. In questo caso, era presente al cockpit. Tuttavia, i controller chiedono di registrarlo in un formato più grande per facilitare la lettura.

Articolo nautico
Verifica del fuoco Estintore. © Albert Brel

Le conclusioni del controller:

– Il controllo periodico dei giubbotti di salvataggio deve essere eseguito.

– Richiama il check-out estintori prima di dicembre 2019 e richiede di registrare il marchio interno in modo più leggibile.

A seguito di questo assegno, ci dà una ricevuta per ricordare a questi elementi e che possiamo presentare in caso di controllo successivo durante il giorno da un’altra unità .

Controllo con il business marittimo di Saint-Malo

Abbiamo assistito al controllo di tre barche, una barca a vela e due barche pneumatiche. Sulla barca a vela, tutto era in regola. Su una delle barche pneumatiche, c’erano a bordo giubbotti non conformi, dovranno essere sbarcarono, i due giubbotti gonfiabili erano obsoleti come estintore, queste due attrezzature dovranno essere controllate. La licenza era una copia, dobbiamo avere l’originale a bordo. Nessun PV è soggetto a presentare rapidamente il materiale verificato e la licenza. Sull’altro pneumatico, due persone a bordo, ma solo un gilet. Un secondo dovrà essere presentato. In sintesi, su tre due controlli sono negativi, che, mentre notiamo l’agente degli affari marittimi, i canalizzatori non controllano le loro attrezzature di sicurezza.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *