L’uso di Le macchine speciali che soddisfano le specifiche ATP per il trasporto di materie prime deperibili sono obbligatorie (decreto del 19/12/2007):

Complessivamente, i trasporti sono scelti in categorie e classi di erba per soddisfare le temperature di conservazione per diversi tipi di diversi tipi di Commodities per tutta la durata del trasporto.

L’elenco delle categorie e le classi di marcia da utilizzare secondo la natura delle materie prime e la temperatura di conservazione durante il trasporto è definita nell’allegato del decreto del 1 ° luglio 2008 .

sono considerati macchinari speciali, la marcia che rispondeva rigorosamente alle specifiche dell’accordo ATP (accordo sul trasporto internazionale di materie prime deperibili e macchine speciali da utilizzare per questo S Trasporto).

Il decreto del 1 ° luglio 2008 prevede la possibilità di utilizzare l’ingranaggio dei trasporti riconosciuto come con garanzie equivalenti a macchine speciali definite nell’ATP ed elencano la marcia idonea.

Ricorda che l’ingranaggio speciale (contenitore, veicolo isotermico o refrigerato) che incontra le specifiche ATP deve essere oggetto di controlli periodici e essere accompagnati dalla certificazione tecnica di conformità (ACT) in caso di controllo.

Ora è ora Il Gie Cemafroid che offre l’atto dopo il controllo conforme del veicolo in un centro di prova. Troverete un elenco di centri di prova sul sito Web CemaFroid.

I segni di identificazione sono apposti ai veicoli in temperatura diretta. Sono anche elencati nell’avviso dei vettori (Appendice 4).
per esempio:

  • in: ingranaggio isotermico normale,
  • FRC: Classe macchina refrigerazione rinforzata C,
  • RRB: Motore refrigerante rinforzato di classe B,
  • CNA: Classe A Motore di calorificazione normale.

La scelta dei mezzi per soddisfare questi Gli obblighi rimangono a discrezione dei professionisti: contenitori isotermici, veicoli isotermici, refrigerato o refrigerante …

Le condizioni generali sono necessarie per veicoli e contenitori utilizzati:

veicolo e / o recipienti del contenitore deve essere pulito e in buone condizioni, progettato e costruito per essere adeguatamente pulito e / o disinfettato.

Devono essere riservati per il trasporto di merci se c’è possibilità di contaminazioni da parte di altra natura.

È proibito Per prendere in carico, durante o dopo un trasporto di cibo, materiali pericolosi (classificati T e / o (c) in grado di alterare le caratteristiche sanitarie e qualitative mediante contaminazione, emanazioni, inquinamento e contributi tossici per l’esclusione delle bevande alcoliche e della manutenzione prodotti, farmaci igienici condizionati nell’unità di vendita). In caso di trasporto simultaneo di diverse materie prime, una separazione deve essere possibile se necessario.

Le materie prime devono essere posizionate e protette tale modo da ridurre il rischio di contaminazione.
I recipienti di veicoli e / o contenitori utilizzati per il trasporto di merci devono essere in grado di mantenere i prodotti alimentari a temperature appropriate e consentire il controllo delle cosiddette temperature.

Condizioni speciali Si applicano in alcuni casi:


la porzione dei mezzi di trasporto destinati a ricevere:

  • Alimenti surgelati,
  • Carne tritata e preparazioni di carne nello stato refrigerato o congelato, incluso congelato, non appena la durata del trasporto supera 1 h

deve essere dotato di a Dispositivo in base agli standard in vigore che consente la registrazione automatica della temperatura dell’aria (AM 2/02/2015).

non sono soggetti a tali obblighi di trasporto:

  • Trasporto effettuato in occasione delle comprovate condizioni climatiche rigorose, rendendo manifestamente la produzione fredda per la durata del trasporto;
  • trasporto di qualsiasi alimento nello stato refrigerato o congelato, a distanza dal luogo di carico inferiore a 80 km senza la rottura del carica;
  • cister trasporto di latte e creme per le creme sul settore Una distanza dal luogo di carico inferiore a 200 km senza violazione del costo;
  • Trasporto di prodotti di pesca congelati da un magazzino refrigerante a uno stabilimento accreditato per la decinabile all’arrivo, in considerazione di una preparazione, quando la distanza da Vai non supera gli 80 km e quando il tempo di percorrenza è inferiore a un’ora.

In queste condizioni dispregiative, il titolare non ha un obbligo di mezzi, ma non è ancora meno soggetto a un obbligo di risultato. Deve quindi prendere qualsiasi disposizione per garantire le condizioni di temperatura richieste dal decreto del 21/12/2009. Queste condizioni possono essere verificate ai controlli stradali.

Per qualsiasi informazione relativa ai professionisti delle Ardenne, è possibile contattare il Dipartimento Dipartimentale della coesione sociale e la protezione delle popolazioni di Ardennes (DDCSPP):

Direzione dipartimentale della coesione sociale e protezione della popolazione (DDCSPP)
Sicurezza e salute Servizio di qualità
18, Avenue François Mitterrand
BP 60029
08005 Charleville-Mézières

Tel: 03.10.07.34.00
Fax: 03.10.07.34.36
Mail: [email protected]

Orari di apertura al pubblico:

Dal lunedì al venerdì: 9h00-11H30 13H45-16H15 tranne venerdì 16h00

Per i professionisti degli altri dipartimenti, grazie per averti inviato direttamente presso il DDCSPP o il DDPP del tuo dipartimento le cui coordinate possono essere trovate nel tuo dipartimento Documento allegato: Elenco indirizzi DDCSPP (formato PDF – 74,6 Kb – 19/03/2018)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *