I fiori simboleggiano cose diverse per persone diverse. Siamo felici di mostrare alcuni fiori associati più vicini alla memoria e alla commemorazione, ma non lasciare che questa lista limitasse la tua creatività! Se pensi di creare un giardino souvenir, assicurati di cercare sul web, visitare la tua biblioteca locale o parlare con un rappresentante del centro del giardino più vicino a te per saperne di più su altri fiori che sono importanti e crescerà bene nel tuo gruppo di resistenza .

papavero: la commemorazione

papavero: la commemorazione

Nel campo dell’onore, i papaveri … sono punteggiati, lotto in lotto …

Quando il tenente-colonnello John McCrae ha scritto queste parole profonde nella primavera del 1915, durante la battaglia del secondo Ypres, non avrebbe mai potuto prevedere che questi rossi Fiori a cui si riferiva a diventare un simbolo potente e stimolante. Grazie alla sua poesia, i papaveri divennero rapidamente il simbolo della gratitudine e della speranza per i veterani e i sopravvissuti della prima guerra mondiale.

Papaveri fatti a mano sono stati venduti per la prima volta nel 1920 da una signora francese, signora Guérin , al fine di raccogliere fondi per aiutare gli orfani delle regioni francesi devastate dalla guerra. Seguendo il suo esempio, l’Associazione dei veterani dei veterani della Grande Guerra (il predecessore della Reale Legion canadese) ha adottato ufficialmente il papavero come simbolo della memoria nel luglio del 1921. I suoi primi fiori di papavero fatti a mano furono venduti nel novembre del 1921 e tutti cresciuti I profitti sono stati pagati ai veterani feriti.

Molti decenni dopo, la tradizione di portare un papavero come rispetto e grazie a coloro che hanno indossato l’uniforme. Persegue sia in Canada che in molte altre parti del mondo.

Per saperne di più sul simbolismo del papavero, controlla la campagna di Coquicot della Royal Canadian Legion.

Myosotis: The Commemoration

myosotis: la commemorazione

The Myosotis ha un significato speciale per la Provincia di Terranova e Labrador, dove questo fiore blu è spesso indossato come Symbo La commemorazione. Prima di entrare in Canada nel 1949, il Newfoundlands tradizionalmente ha celebrato il Memorial Day ogni 1 luglio, una data scelta in omaggio alle centinaia di soldati del reggimento reale di Terranova ucciso o ferito il 1 ° luglio 1916 durante la battaglia del Somme, in Beaumont – Hamel (Francia).

Proprio come il papavero, il myosotis è stato un simbolo di rispetto e in seguito è diventato fonte di reddito per i veterani feriti. Ancora oggi, i piccoli fiori di myosotis del tessuto sono indossati il 1 ° luglio a Terranova e Labrador come segno di commemorazione.

tulipano: gratitudine

Tulipano: gratitudine

Ogni molla, la capitale del Canada illumina milioni di tulipani di tutti i colori che si schiudono. Questi meravigliosi fiori sono il simbolo dell’amicizia unica che è florata tra i canadesi e gli olandesi durante la seconda guerra mondiale.

Nel 1940, la principessa che heress Juliana, ragazza unica della sua Regina Reale Wilhelmina dai Paesi Bassi, segretamente da Paesi Bassi, segretamente imbarcato su una nave che era tappo su halifax con suo marito e due bambine. Poco dopo il loro arrivo, hanno eletto a casa a Ottawa, dove furono offerti rifugio fino alla fine della guerra. La gratitudine della principessa al Canada è stata rafforzata dal coraggio e dai sacrifici delle migliaia di canadesi che hanno combattuto per liberare i Paesi Bassi nel 1944 e nel 1945.

nel 1945 per ringraziare i canadesi nella loro bontà, principessa Juliana ha offerto 100.000 bulbi tulipani in Canada. Il Canada continua a ricevere 20.000 bulbi tulipani inviati ad esso ogni anno dall’Olanda come profonda gratitudine.

Marguerite: speranza e resistenza

Marguerite: speranza e resistenza'espoir et la résistance

Durante l’occupazione del suo paese durante la seconda guerra mondiale, la sua Regal Highness Queen Wilhelmina dei Paesi Bassi Low ha trovato rifugio nel Regno Unito. Marguerite poi rivestito con particolare importanza per la regina, poiché questo fiore era pavimentato in Olanda mentre il paese fu invaso.Per ricordare la sua nazionalità e la sua resistenza dell’Olanda sotto occupazione, la regina Wilhelmina ha invitato tutti i rifugiati olandesi per indossare margherite (che sono chiamate Margiets in olandese) sul retro della loro giacca o cappotto.

Il simbolismo di questo fiore era rinforzato il 19 gennaio 1943, quando la ragazza unica della regina Wilhelmina, cioè. La Juliana Forerunner, ha dato alla luce il suo terzo figlio nell’ospedale civico di Ottawa. Princess Juliana, che si era rifugiata in Canada dal 1940 al 1945 con la sua famiglia, ha nominato la sua nuova principessa bambina Margriet. Questo è il primo bambino reale nato nel Nord America! Per aiutare la famiglia principesamente, il governo del Canada è andato fino a quando adottare una legge speciale che decretava che la sala dell’ospedale in cui è nata la principessa Margriet era nel territorio internazionale, permettendo alla nuova principessa. Ereditare la piena cittadinanza olandese del suo Madre.

La piccola principessa ha vinto sia il cuore dei canadesi che gli olandesi. La sua nascita è diventata il simbolo della speranza e dell’ispirazione per il popolo olandese, molti dei quali erano stati vittime della carestia nei mesi precedenti la liberazione dei Paesi Bassi, una campagna militare in cui le forze armate del Canada hanno svolto un ruolo importante.

Laurier: la vittoria

laurier: la vittoria

Sei già chiesto perché depositiamo le corone su L’occasione del giorno del ricordo? La tradizione di usare le corone per mostrare il rispetto risale a lungo. Infatti, i Greci e i Romani spesso hanno prodotto corone fatte di foglie di albero della baia tessuta che sono state portate dai vincitori delle attività sportive (come ai Giochi Olimpici!) O campagne militari. Da quel momento, la foglie di alloro sono diventate sia il simbolo della vittoria e della morte. Ecco perché ovunque nel mondo, le corone sono depositate in occasione delle cerimonie commemorative.

Le foglie di alloro sono talvolta usate anche come decorazione sui monumenti di pietra e li troviamo anche sulla tomba del soldato sconosciuto al Piede del memoriale di guerra canadese a Ottawa.

Rosmarino: la commemorazione

Nell’antichità, abbiamo pensato che il rosmarino rafforzò la memoria. Inoltre, gli studiosi greci spesso scivolarono i rami di rosmarino nei loro capelli per aiutare a mantenere le loro conoscenze! Sia nella letteratura che nel folclore, questa erba è stata spesso evidenziata come emblema della memoria. Ancora oggi, durante il giorno commemorativo di ANZAC, gli australiani testimoniano il loro rispetto fissando piccoli rami di rosmarino sul retro della giacca o del cappotto.

foglia di acero: patriottismo

la foglia di acero servito come simbolo militare Per la prima volta nel 1860, quando è stato aggiunto alle insegne del 100 ° reggimento (Royal Canadian). Inoltre, durante la prima guerra mondiale, la foglia d’acero è spesso apparsa sulle insegne dell’ufficiale della spedizione canadese. Dal momento della seconda guerra mondiale, molte truppe canadesi hanno usato il simbolo della foglia d’acero in ogni occasione, in particolare sulle insegne reggimentali per identificare l’esercito e l’attrezzatura canadese navale.

il 15 febbraio, 1965, la bandiera del foglio di acero rosso è stata adottata ufficialmente come una bandiera nazionale del Canada. Da quel giorno, la foglia di acero è per i canadesi ovunque il simbolo dell’orgoglio e del patriottismo.

Mauve in albero: resilienza

albero malva: resilienza

L’malva in albero o ibisco è il fiore nazionale della Corea. Si dice che la sua bellezza riflette la gloria e il successo del popolo coreano, mentre la sua resistenza rappresenta la capacità della perseveranza di questa gente. Questo fiore è chiamato “Mugunghwa” in coreano, il che significa “fiore immortale”. Ha un significato speciale per i molti canadesi che servivano durante la guerra coreana.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *