a New York. In camera. Riparato da Coronavirus? È in condizioni non pubblicate dettate dalla pandemia che l’élite del tennis globale ritorna con il concorso sabato, il torneo di Cincinnati agisce come un test di dimensioni della vita prima degli Stati Uniti.

Questa è una grande scommessa che cerca di riprendere la Federazione Tennis americana (Usta), rendendo i Maestri 1000 / Primo Mandatario e il Torneo Grand Slam (31 agosto, 13 settembre 13), all’interno della stessa bolla di salute istituita nei prati di lavaggio.

Lunga minacciata dal Covid-19, ancora così al galoppo negli Stati Uniti, questi due appuntamenti più importanti della stagione estiva su Duro sono stati mantenuti dall’istanza, mutandosi da tre principi guida.

“1 / Possiamo organizzare questi tornei in un ambiente sano e sicuro per tutto il mondo? 2 / è nel migliore interesse per il tennis? 3 / questo ha un senso finanziario per i giocatori , l’Usta e più ampiamente per l’ecosistema di tennis? A questi tre Domande, la risposta continua ad essere sì, “Assicurato il suo capo Mike Dowse, martedì.

Allo stesso tempo, ha annunciato un primo caso positivo nella bolla. Chi ha dimostrato di essere quello di un preparatore fisico e ha portato alla rimozione dell’immagine maschile del torneo di Cincinnati del Guido argentino Pella e Bolivian Hugo Dellien, essendo stato “in stretto contatto” con lui.

– Distanziazione supervisionata –

Sebbene siano state testate negative, la presente decisione è il risultato del protocollo di sicurezza istituito sotto il governo del Dipartimento di Stato dello Stato di New York. I giocatori saranno nuovamente testati più volte durante il loro quarto, sperando di partecipare agli Stati Uniti aperti.

“Abbiamo fatto 1400 test. Matematicamente, ci aspettavamo di avere un caso positivo, se non di più. Così Abbiamo pianificato che e abbiamo creato un protocollo molto specifico per evitare la propagazione “Assicurato Michael Dowse.

I prossimi giorni diranno se questo piano funziona. Come tale, l’Usta ha pianificato per esempio per escludere qualsiasi giocatore (o una persona dal suo entourage) che si avventurto fuori dalla bolla. Solo l’eccezionale autorizzazione scritta lo consentirà.

Per garantire il corretto funzionamento regolare, il quaranta staff monitorerà i tribunali per garantire che i giocatori e le altre persone rispettino gli standard di distanziare e indossare maschere.

I guardaroba dello stadio Arthur Ashe che possono normalmente ospitare fino a 300 persone saranno limitati a 30 alla volta e accessibili solo ai giocatori, per circa 15 minuti. Le tavole di massaggio saranno organizzate all’aperto. Per quanto riguarda le logge, che non saranno le fonti di entrate quest’anno, nella fotocamera richiede, saranno attribuite ai 32 teste della serie maschile e femminile.

– Djokovic “A casa” –

La stragrande maggioranza dei giocatori sarà ospitata a Long Island, a 30 km a est di Flushing Meadows, in due hotel requisiti dall’Usta, dove tutto è stato fatto per accoglierli (simulatore di golf, camere da gioco e ginnastica, schermi giganti da guardare i giochi …). Fareranno i loro viaggi per arrossire i prati, non in auto individuale, ma in autobus riempito con il 50% della loro capacità.

Otto giocatori, del quale Novak Djokovic, tuttavia ottenuto dall’Ustak. Il diritto di affittare una casa, che deve anche pagare per la sorveglianza 24/24.

Su questo punto, il mondo serbo n.1 è riuscito a rilassare le condizioni che aveva provato troppo restrittivo, minaccioso non venire a nuovo York per competere gli Stati Uniti aperti.

“noole” Ovviamente sarà anche l’uomo da battere ai Maestri 1000 di Cincinnati, dove prevede anche per Hawk Game Time e Sensations poiché è anche raddoppiato in doppio. I suoi rivali sono denominati Dominic Thiem e Daniil Medvedev, tenendo il titolo a Cincinnati e finalista l’anno scorso di noi aperto, mentre Andy Murray proverà un nuovo ritorno al livello più alto.

Lato da donna., Serena Williams tenterà Per vincere un terzo titolo, con il Ceco Karolina Planiskova, vincitore nel 2016, e gli americani Madison Keys, titolo del titolo o Sofia Kenin, vincitore dell’Australiano aperto all’inizio dell’anno.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *