Nell’ottobre 1994, Alain, Nicole e i loro due figli Georges, Snammary Kid, e Kelly fluiscono i giorni tranquilli nell ‘Ain E Attaccati alla loro passione per domenica: festival di cowboy americani, tra rodeo, musica e ballo da campagna. Mentre la festa finisce, si rendono conto che Kelly è scomparso.

inizia un’indagine, ma prima dell’ertia della polizia che pensa a una semplice fuga, Alain decide di prendere il trucco nelle sue mani. La scoperta di un libro di apprendimento intensivo di newsletter di propaganda arabo e jihadista sotto il letto di Kelly conduce rapidamente Alain a Ahmed, un giovane arabo che è anche scomparso dalla casa dei suoi genitori. Preso arrabbiato, alain foglie per molti anni in Yemen e altri paesi arabi alla ricerca di sua figlia, senza successo. Indietro, la sua vita coniugale è rotta. Poi ha convinto suo figlio Kid per accompagnarlo in Belgio e in Olanda dove colloca tracce, fino all’esaurimento e alla rovina finanziaria. Esausto, si uccide in un incidente d’auto.

Anni dopo, Georges vede in televisione L’attacco delle Twin Towers del World Trade Center del 11 settembre 2001.

Georges anche ha portato a viaggiare il mondo con testardaggine il più forte come suo padre per trovare sua sorella tra il caos del guerriero di alcuni paesi a rischio della sua vita.

Trova Ahmed, gli chiede dov’è Kelly. Georges uccide accidentalmente Ahmed sotto gli occhi di sua moglie Shazhana. Georges è arrestato, così come Shazhana. Georges vede in televisione gli attacchi di Madrid dell’11 marzo 2004. Georges e Shazhana sono esfintati insieme alla Francia. Shazhana scopre la vita di Georges. Shazhana gli racconta di Kelly, lei gli insegna che Ahmed aveva lasciato Kelly. Georges sulla radio sente gli attacchi di Londra del 2005. Vuole andare a Londra sperando di trovare Kelly ma Shazhana lo dissuadisce.

Più tardi troviamo Shazhana e Georges e il loro figlio. Il padre di Ahmed in cerca di suo figlio, perché sua moglie è malata, dice che ha una pista in Belgio. Georges finisce per trovare Kelly per un incontro molto breve.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *