costruzione – un calcestruzzo fatto da conchiglie di Saint-Jacques consente di combattere contro l’impoverimento dei terreni mentre si consentono per riciclare i rifiuti. Spiegazioni.

Dopo il calcestruzzo a base di argilla, ecco il calcestruzzo fatto da capesante. La presente invenzione è nella scuola superiore di ingegneri della costruzione di Caen, in Normandia, che deve essere.

In effetti, un team di ingegneri è stato lanciato dal 2011 in questo progetto. L’obiettivo. il gol ? Creare un calcestruzzo drenante in cui il granulato, che è normalmente necessario estrarre, è sostituito da schegge di capesante e altre conchiglie. Ciò consente di combattere l’artificializzazione dei terreni.

In effetti, grazie al suo carattere drenante, lascia l’acqua piovana per infiltrarsi nel terreno e non fluire verso le fogne. Permette anche il terreno sottostante, di mantenere tutte le sue proprietà naturali.

Economia circolare

“Siamo interessati a riciclarsi e recupero dei rifiuti di shecacultura e della pesca. Durante la ricerca di un modo per raggiungere risparmio di risorse naturali come la ghiaia utilizzata nel calcestruzzo “, afferma Mohamed Boutouil, direttore della ricerca.

Allora, le conchiglie della fauna selvatica. Jacques, capesante e plasmi conoscono una nuova vita, piuttosto che finendo l’inceneritore.

La formula attuale è stata brevettata dopo tre anni di ricerca. Quest’ultimo ha permesso alla squadra di saperne di più sulle proprietà del granulato di shell e della loro compatibilità con il resto degli ingredienti, che la formula attuale è stata brevettata.

© Esitc caen

360 kilos di conchiglie per una tonnellata di calcestruzzo

per ottenere un sacco di questa fa MEUX Concrete, ci vogliono circa 360 chili di conchiglie. Questi ultimi sono schiacciati e incorporati nel calcestruzzo, che possono essere passati dal 30 al 50% del granulato

è grazie agli spazi vuoti tra i lampi di conchiglie che il calcestruzzo ottiene il suo carattere drenante, questo Il tipo di calcestruzzo può essere molto utile per lo sviluppo di una terrazza, spiagge di piscina o percorsi da giardino, ad esempio.

Attualmente, il prodotto è testato sul parcheggio del Caen Esitc mentre due progetti sono in corso di preparazione con Caen e Saint -Malo agglomerazioni.

Il team di ingegneri pensa anche al marketing, “Forte feedback sui progetti in corso, saremo in grado di commercializzare eco-finitrici nel passo”, afferma l’insegnante.

Questo concreto di un nuovo tipo è, per il momento, progettato per l’uso su aree con traffico basso come marciapiedi, strade pedonali o parcheggi. Ma potrebbe molto bene in futuro per sviluppare una terrazza, spiagge della piscina ES o percorsi da giardino tra individui.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *