Storia

xylon, società internazionale di bruciatori di legno, è stata fondata a Zurigo il 26 settembre 1953. Per svilupparsi a livello internazionale l’attività intrapreso dall’associazione svizzera Xylos creata nel 1944. Il Belga Frans Maseleel (1889 – 1972), membro fondatore, è stato il primo presidente di Xylon International.

scopo

Xylon International ha finalizzato Nel raccogliere artisti da tutto il mondo che praticano le tecniche dell’incisione in rilievo per promuovere questa arte.

Xylon International è politicamente e confessionale neutrale e prende in considerazione tutte le tendenze artistiche.

Xylon International International Vuole aiutare a costruire contatti tra artisti e facilitare lo scambio di esperienze e informazioni.

Xylon International organizza la Triennale Internazionale di Xylon.

Nel suo debutto, Xylon International aveva commesso Quasi esclusivamente a favore dell’incisione xilografica (xylon – greco “legno”). Oggi, tutte le tecniche dell’Incisione in rilievo sono ammesse, indipendentemente dai materiali utilizzati: linoleum, gesso, materiali sintetici, ecc.

Organizzazione

Sezioni autonome, che formano l’infrastruttura di Xylon International , oggi esiste daSN i seguenti paesi: Germania, Argentina, Austria, Belgio, Canada, Francia, Italia, Polonia, Svezia, Svizzera.

Numero di sezioni di attività multiple sono l’organizzazione e lo scambio di mostre con altre sezioni , la creazione di workshop e workshop, l’edizione dei portafogli di incisione, la pubblicazione di riviste, brochure e libri.

Triennale Xylon

Xylon International organizza il Triennium internazionale del Xylon. Gli incisioni non membri possono identificare gli sviluppi e le correnti, nella speranza di vincere nuovi membri.

Xylon 1 è stato inaugurato nel 1953 al Kunsthalle de Zurigo. Poi tre triennali sono stati organizzati a Ginevra, Friburgo e Winterthur. Dal 2005 sono stati organizzati con il sostegno della città di Saint-Louis in Alsazia (Francia) dove si trova il quartier generale di Xylon International.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *